Provincia / Napoli

Commenta Stampa

I° Festival Giovani Talenti "Premio Città di Sant’Anastasia 2011"


I° Festival Giovani Talenti 'Premio Città di Sant’Anastasia 2011'
11/04/2011, 12:04

I° Festival Giovani Talenti «Premio Città di Sant’Anastasia – edizione 2011». Dopo la presentazione ufficiale, al via le selezioni. Gemellaggio con il Premio Troisi, il Maestro Beppe Vessicchio presiederà la giuria di esperti. Le date: 7, 8, 9 luglio. Le selezioni al via il 1 maggio.

Sarà il maestro Beppe Vessicchio, insieme ad altri quattro giurati (due giornalisti e due personaggi del mondo dello spettacolo) a presiedere la giuria che premierà i migliori talenti per la prima edizione del Festival Nazionale Giovani Talenti «Premio Città di Sant’Anastasia». L’evento, gemellato con il Premio Troisi (in programma la settimana precedente a San Giorgio a Cremano), si terrà da giovedì 7 a sabato 9 luglio, presentato dallo show man Enzo Calabrese, con la collaborazione dei maestri Paolo Forlini che curerà la direzione artistica del live, di Maurizio De Franchis, voce di Tony Esposito nella canzone «Sinuè», di Peppe Cantarella, docente di canto e vocal coach dei ragazzi che parteciperanno all’evento. Il Festival ha il patrocinio di PMC Music Recording Studio, Comune di Sant’Anastasia, Provincia di Napoli ed Ente Parco del Vesuvio. La presentazione, alla quale sono intervenuti numerosi imprenditori del territorio e rappresentanti delle istituzioni provinciali tra i quali l’assessore Francesco Pinto, ha fornito numerose anticipazioni, tra cui l’ascolto del jingle – ideato da una delle organizzatrici, Marilisa Zucchi – che diverrà il «tormentone» dell’evento. L’organizzazione e l’ideazione dell’evento si devono alla Pmc e alla sua «anima», l’imprenditrice Marianna Porritiello il cui obiettivo è sensibilizzare la comunità alla cultura e alla musica, dando lustro ai giovani talenti anastasiani e agli artisti emergenti che già si preparano alle selezioni, provenienti da ogni parte d’Italia. «Il nostro fine è la riqualificazione del territorio a livello musicale – dice la Porritiello – così come avviene, per esempio, facendo un’analogia con il cinema, per il festival di Giffoni. Vogliamo che Sant’Anastasia ridiventi la perla dei comuni vesuviani non solo sotto l’aspetto economico, ma guardando al profilo artistico, musicale, culturale. Puntiamo alla qualità, non al lucro». Le selezioni per i partecipanti cominceranno il 1 maggio e si protrarranno fino al 20 giugno, nella struttura altamente specializzata della Pmc che si avvale di docenti laureati al Conservatorio e dai curricula ineccepibili. Saranno aperte ai giovani provenienti da tutta Italia, di età compresa tra i 13 e i 35 anni, suddivisi in due gruppi: Senior e Junior. Per tutte le info, si può visionare il sito internet www.pmcstudio.info. * Nel corso della serata di presentazione, allietata dal piano live show di Denny Napolitano, con l’apprezzata collaborazione del pasticciere ufficiale del Calcio Napoli, Sabatino Sirica, che ha allestito il buffet, un primo «assaggio» del livello musicale su cui si potrà contare nelle serate del festival, grazie alla presenza e all’esibizione del cantautore Erminio Sinni, autore della gettonatissima «E tu sopra di me». Con gli organizzatori, un esponente del Cda del Premio Massimo Troisi che ha consegnato alla PMC un documento ufficiale che attesta la collaborazione con il Premio Città di Sant’Anastasia. La kermesse conferirà anche un riconoscimento alle eccellenze di origine anastasiana, personalità che, con talento artistico, musicale, teatrale, letterario, cinematografico, siano riuscite ad emergere sulla scena nazionale ed internazionale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©