Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

I renziani a Torre siamo noi


I renziani a Torre siamo noi
09/10/2013, 15:30

TORRE DEL GRECO - Per cambiare l’Italia, per cambiare la Città e per lasciare un mondo migliore ai nostri figli, è necessario cambiare la Politica. E, per noi di Big Bang Torre del Greco che abbiamo deciso di condividere le idee portate avanti da Matteo Renzi, un passaggio fondamentale è cambiare il Partito Democratico. Noi abbiamo deciso di provarci!
I risultati conseguiti dal Pd a livello locale e nazionale impongono una serie di riflessioni che conducono solo a due parole: Cambiamento e Adesso. Decidendo nel chiuso delle stanze e ripiegandosi su stesso, il Partito si è allontanato sempre più dalla gente, fino a perdere il contatto con la realtà. I risultati sono sotto gli occhi di tutti!
Occorre svecchiare il Partito: chi lo ha guidato, chi ne ha condiviso le scelte e chi ha contribuito al fallimento degli ultimi anni ceda il passo a nuove energie, nuove idee, nuove proposte. Ceda il passo a un nuovo corso, talmente naturale da apparire rivoluzionario: ridare voce ai cittadini. Sentire le loro esigenze, coinvolgerli nelle decisioni adottate per il bene della Città, ridurre la distanza che anni di cattiva gestione hanno scavato tra la gente e la Politica. Una distanza talmente profonda da generare il dilagare del fenomeno dell’antipolitica.
Noi vogliamo un Partito Democratico rinnovato che abbia tre imprescindibili capisaldi:
- Primarie aperte a tutti per l’individuazione dei candidati a TUTTE le competizioni elettorali
-  Riduzione dei gettoni e delle indennità degli eletti
- Introduzione di un fondo comunale per l’avvio di nuovi progetti di imprenditoria giovanile
Nelle prossime settimane, il Partito Democratico e la Politica nazionale sono attesi da grandi cambiamenti. Noi vogliamo che anche a Torre del Greco, il Partito viva da protagonista questa svolta per ascoltare le richieste della gente, per migliorare le sorti della Città e per garantire un futuro migliore ai nostri figli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©