Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

I Verdi Ecologisti assegnano il premio cittadini attivi estate 2012 agli abitanti di Bacoli


I Verdi Ecologisti assegnano il premio cittadini attivi estate 2012 agli abitanti di Bacoli
27/08/2012, 11:04

"Abbiamo deciso di assegnare agli abitanti di Bacoli e all'associazione e blog Freebacoli - annuncia il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli - il premio "cittadini attivi estate 2012". Infatti nonostante le enormi difficoltà ed una  amministrazione che non consideriamo certamente   attenta alla tutela degli spazi comuni e pubblici il popolo bacolese si è distinto questa estate per un numero notevole di atti di grande civiltà tra cui la pulizia delle spiagge e quella anche della pista ciclabile.Nella sola ultima settimana ci sono state due iniziative estremamente lodevoli. La prima promossa da  Adelaide Di Meo, insegnante di materie letterarie presso il Liceo "Lucio Anneo Seneca" di Torregaveta è stata promotrice dell'ennesimo episodio di "cittadinanza attiva" capace di dare fiato all'apatia collettiva che da troppo tempo contraddistingue la comunità flegrea.  I cittadini bacolesi coadiuvati da alcuni extracomunitari che spontaneamente hanno preso parte all'operazione di pulizia, sotto gli occhi esterrefatti di molti cittadini che transitavano, hanno raccolto ventidue sacchi grandi di spazzatura per pulire il viale di ingresso della pista ciclabile, ormai impraticabile per la discarica a cielo aperto. Le buste sono state acquistate dagli stessi cittadini".  "Sempre i bacolesi - continua Borrelli - con il supporto di Freebacoli hanno anche raccolto diversi quintali di "monezza", che da qualche giorno imbrattavano il litorale, rimossi dopo qualche ora di puro volontariato svolto prevalentamente dai residenti. Le buste riempite da spazzatura, oltre una quindicina, sono state poi trasportate verso l'area di Casevecchie, per poi confluire all'interno dei capannoni dell'Avino al Fusaro, tutt'oggi utilizzati per il servizio di raccolta differenziata gestito dalla Flegrea Lavoro.  Questo è l' ennesimo esempio di "cittadinanza attiva" che si è contraddistinta con altre pulizie che si sono ripetute durante tutta l' estate anche in altre spiagge libere del comuneflegreo.  Iniziative che legano ulteriormente i cittadini alla propria terra, soprattutto attraverso azioni concrete promosse unicamente per la salvaguardia dell'ambiente
e dell'intero territorio".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©