Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Quattro serate con le band campane ad ingresso gratuito

Il Centro Commerciale Campania presenta:"Made in Campania Live"

Spaghetti Style, Kumbà, Area Medina, Jovine

Il Centro Commerciale Campania presenta:'Made in Campania Live'
03/02/2011, 17:02

CASERTA - Nell’ambito della rassegna Made in Campania Live, salgono sul palco di Piazza Campania alcune tra le band campane di maggiore successo. Radici musicali ben piantate nel territorio, talento e interazione con il pubblico sono i tre elementi comuni alle quattro formazioni musicali in programma a partire da venerdì 4 febbraio alle ore 21 e 45

Venerdì 4 febbraio ore 22 sarà la vota di Spaghetti Style. Carismatici e divertenti sono sette musicisti estrosi amanti dello swing. Il loro repertorio comprende tutti i classici dello swing Italo-americano degli anni ‘40 e ‘50, miscelati in uno spettacolo coinvolgente, entusiasmante e sfrenato.

Venerdì 11 febbraio ore 22 sarà la volta dei Kumbà. Il camaleontico gruppo conosciuto anche come “napulitan pariamentos band” miscela la canzone napoletana con i più svariati generi musicali, rendendo lo spettacolo "universale". L'esperienza teatrale e musicale dei componenti dona allo show un carattere interattivo e dinamico, la band improvvisa e coinvolge il pubblico.

Venerdì 18 febbraio ore 22 si esibiranno gli Area Medina. Il gruppo nasce come cover band di Pino Daniele ma negli anni hanno esplorato tutte le diramazioni del blues funky napoletano.

Venerdì 25 febbraio ore 22 sarà l’occasione per ascoltare Jovine indiscussi re napoletani del reggae, ska, dub. Giovani, partenopei e cresciuti nella musica, gli Jovine nascono undici anni fa da un’idea di Valerio Jovine, autore, compositore e cantante, e del fratello Massimo, alias JRM dello storico gruppo dei 99 Posse. La forza dei testi e della musica di questa band è apprezzata a livello nazionale.

La rassegna Made in Campania Live apre una serie di concerti che nei prossimi appuntamenti presenteranno le formazioni musicali, emergenti o già affermate, più interessanti del momento. L’ingresso ai concerti è gratuito.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©