Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Il consiglio comunale di Sorrento ricorda Lucio Dalla


Il consiglio comunale di Sorrento ricorda Lucio Dalla
20/03/2012, 16:03

"Lucio Dalla resterà sempre con noi. Le note e le parole delle sue canzoni ci accompagneranno per tanto, tantissimo tempo ancora".

Con queste parole il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ha ricordato oggi, nel corso della seduta del consiglio comunale, il cantautore bolognese recentemente scomparso.

Cuomo ha evidenziato "i sentimenti di riconoscenza provati dai singoli cittadini e dalla intera comunità locale per l’avere, Lucio Dalla, contribuito a mantenere alta la fama della nostra Sorrento, dedicandole quel meraviglioso successo musicale che tutto il mondo conosce e che unisce magnifiche melodie a nostalgici pensieri capaci di creare un unico filo conduttore tra la terra delle sirene, il suo mare ed il mito di Enrico Caruso che è stato tra i tanti ospiti illustri della nostra terra".

Il primo cittadino ha poi ricordato "la sua semplicità, la sua capacità di passeggiare tra la gente pronto a rispondere ad ogni saluto, ad ogni invito. Più che sentirlo come un concittadino onorario, lo consideravamo come uno di noi".

"Lucio non ha mai perso l’ occasione per dimostrarlo con estrema spontaneità - ha aggiunto Cuomo - Come quando accettò di venire a Sorrento per il conferimento della cittadinanza onoraria. O come quando ebbe modo di intervenire a varie edizioni del Premio Caruso. O, ancora, come quando ha raccolto l’invito della associazione “Gioia di Vivere” di tenere un concerto con finalità di beneficenza".

"Mille, insomma, sono le ragioni per ricordarlo con simpatia e, purtroppo, con rimpianto al pensiero di non poterlo più incontrare magari al porto di Sorrento o lungo le strade della nostra città - ha concluso il sindaco - Il nome di Sorrento resterà indissolubilmente legato al suo nome".


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©