Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Il j'accuse di Giuseppe Alviti su Istituti di sorveglianza/portierato


Il j'accuse di Giuseppe Alviti su Istituti di sorveglianza/portierato
27/07/2013, 10:53

NAPOLI - A margine di una riunione tenutasi stamane negli uffici della Segreteria Provinciale dell'Associazione Nazionale Guardie Particolari Giurate, in piazza dei Martiri a Napoli, il Presidente Nazionale dell'Agpg, Dr. Giuseppe Alviti ha cosi dichiarato:
Nei giorni scorsi, notavo, che negli ultimi tempi gli istituti di sorveglianza non armati stiano crescendo, almeno per quanto riguarda il territorio campano a dismisura. I loro dipendenti bordati stile "Rambo" indossano di tutto gli manca appunto la pistola ma non si fanno mancare manette (che non possono indossare) manganelli(che non possono indossare) e chi piu' ne ha piu' ne metta.
In tempi non sospetti come Agpg denunciamo questa escalation paradossale e adesso aggiungo che invece di venire Ferragosto sta arrivando carnevale...tutti in costume con la divisa, come se la divisa o l'uniforme, indossarla fosse un gioco sociale. Idirizzeremo una nota anche all'assessore al personale della Regione On. Sommese.
Ricordo che ogni uniforme deve essere preventivamente regolarizzata e autorizzata dal comiliter territorialmente competente sentito il parere della prefettura....allora la domanda emblematica....tutti questi pseudo-istituti e pseudo divise sono tutte regolamentate e preventivamente autorizzate? Visto che alcuni direi diversi operatori gli stipendi non li vedono proprio e pagano di tasca propria anche per l'acquisto dell'uniforme "regolarmente" non autorizzata?
...Ai posteri l'ardua sentenza..

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©