Provincia / Nola

Commenta Stampa

“Il Mese del Documentario” fa tappa a Nola


“Il Mese del Documentario” fa tappa a Nola
03/01/2014, 11:06

NOLA - Roma, Londra, Parigi, Barcellona, Berlino, Bologna, Firenze, Torino, Milano, Napoli,  Nuoro, Palermo e … Nola. Con il “Mese del documentario” la città bruniana entra nel circuito europeo della promozione cinematografica offrendo al pubblico il meglio del cinema documentario italiano del 2013/2014.
L’iniziativa, giunta alla seconda edizione, promossa ed  ideata da Doc/It (Associazione dei Documentaristi Italiani) in collaborazione con l’associazione “100 autori”, quest’anno si svolgerà non solo a Roma, ma anche, in contemporanea, in diverse altre città europee tra cui Nola (unica città non capoluogo di provincia), dando vita ad una vera e propria rete di diffusione nazionale del documentario.  
Cinque i film proposti, finalisti del “Doc/it Professional Award”,il più importante premio di categoria che coinvolge moltissimi professionisti del settore. Ogni realtà locale potrà partecipare alpremio del pubblico distribuendo le apposite schede di votazione ed inviando i risultati a Roma per il conteggio finale.
L’edizione di quest’anno sarà presentata in una conferenza stampa alla Casa del Cinema di Roma mercoledì  8 gennaio alle 18.00, seguita alle 21.00 da una proiezione di “Below Sea Level” di Gianfranco Rosi.
“Un’occasione imperdibile per la nostra città il cui nome compare accanto a quelli di grandi capitali europee e capoluoghi di provincia – ha dichiarato l’assessore ai beni culturali Cinzia Trinchese –. Un’occasione per avvicinare i giovani ad un genere, il documentario, oggi tra le forme più interessanti ed innovative di cinema con film che sicuramente stimoleranno il confronto e il dibattito in sala. Un risultato importante per la città, frutto di impegno e determinazione. Un ringraziamento a quanti hanno collaborato, a cominciare dal consigliere comunale Francesco Maggio. Per cinque giovedì, a partire dal prossimo sedici gennaio, Nola vivrà momenti di grande cinema, vi aspettiamo numerosi”.
Le proiezioni avverranno presso il cinema Savoia alle 21.

Date e proiezioni:

16 gennaio: Le cose belle di Agostino Ferrente e Giovanni Piperno

 

23 gennaio: Il libraio di Belfast (Italia/Francia/Gran Bretagna) di Alessandra Celesta

30 gennaio: Il gemello di Vincenzo Marra

6 febbraio: Materia oscura di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti

13 febbraio: Noi non siamo come James Bond di Mario Balsamo

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©