Provincia / Acerra

Commenta Stampa

Il Sindaco Lettieri incontra l’assessore regionale Romano sulle questioni ambientali

“Programma organico per la città di Acerra”

Il Sindaco Lettieri incontra l’assessore regionale Romano sulle questioni ambientali
10/09/2013, 16:01

ACERRA - Si è tenuto questa mattina presso la Regione Campania l’incontro richiesto dal Sindaco di Acerra Raffaele Lettieri con l’Assessore regionale all’ambiente Prof. Giovanni Romano. Il primo cittadino acerrano e l’Assessore regionale hanno effettuato un esame complessivo delle criticità che riguardano l’area segnalate dal Comune di Acerra e dai soggetti istituzionali interessati. Al termine della riunione si è concordato di costruire in tempi celeri un “Programma organico per la città di Acerra” che tenga conto di tutte le tipologie di criticità e problematiche, e che contenga le azioni concrete da realizzarsi immediatamente. Per l’Assessore Romano ed il Sindaco Lettieri il “Progetto Acerra” dovrà approfondire tutte le emergenze ambientali e stabilire competenze e azioni da mettere in campo su più livelli, al fine della messa in sicurezza la città e della tutela del diritto alla salute dei cittadini.
Tra gli obiettivi prioritari del “Programma organico per la città di Acerra” vi è:

• la verifica sugli interventi previsti nell’ambito dell’accordo per le compensazioni ambientali.

•  L’assessorato regionale all’ambiente verificherà la possibilità giuridica di inserire gli interventi di bonifica del territorio nella delibera di accelerazione della spesa, in fase di definizione dalla Giunta regionale della Campania, finanziando così gli interventi ricompresi nel citato programma non ancora finanziati.

• Con il commissario dell’Asi la Regione Campania si è impegnata a monitorare la situazione dei rifiuti bancati all’interno dello stesso agglomerato industriale ricadente nel perimetro urbano.

• Altro obiettivo del “Programma” sarà l’implementazione di centraline per il monitoraggio di tutte le matrici ambientali da collocarsi nel centro abitato della città.

• Nonché l’individuazione delle modalità attraverso le quali la Regione Campania si farà carico di gestire o compartecipare alla spesa relativa dei due pozzi pilota.
«Obiettivo comune di Regione e Comune – hanno dichiarato l’assessore all’Ambiente Romano ed il Sindaco di Acerra Lettieri - è delineare un programma organico e complessivo, che contenga azioni e risorse economiche, dentro una visione di insieme di emergenze e possibilità di sviluppo del territorio, in quanto incertezza sugli investimenti per la tutela dell’ambiente e per la salute esasperano le crisi sociali, economiche e sanitarie. Il “Programma organico per la città di Acerra” deve diventare un modello di intervento territoriale da duplicare e proporre poi negli altri comuni».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©