Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Cresce la preoccupazione per il Rione Terra

Il vescovo di Pozzuoli scrive a Caldoro


Il vescovo di Pozzuoli scrive a Caldoro
27/07/2010, 15:07

POZZUOLI (NA) - Si respira un'atmosfera intrisa di preoccupazione tra i lavoratori del Consorzio Rione Terra, che temono di essere licenziati, qualora non venissero sbloccati i fondi della Comunità Europea da parte della Regione Campania.
Il vescovo di Pozzuoli, Monsignor Gennaro Pascarella, ha scritto al governatore della Regione Campania, Stefano Caldoro, per chiedere un intervento risolutivo, finalizzato a far vivere nuovamente l'antica Acropoli di Pozzuoli.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©