Provincia / Caserta

Commenta Stampa

L'annuncio nell'ambito della cerimonia del Premio Compasso

Imprese: il 30% colluso con la criminalità, l'sos di De Simone

De Simone: martedì il protocollo d'intesa con la Procura

.

Imprese: il 30% colluso con la criminalità, l'sos di De Simone
13/12/2012, 12:34

CASERTA - Il 30% delle imprese attive sul territorio casertano è colluso o vittima di infiltrazioni della criminalità organizzata. Il dato allarmante è emerso alla Camera di Commercio di Caserta che ha già annunciato la volontà di stipulare un protocollo d’intesa con la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere (sarà siglato il prossimo 18 dicembre) per monitorare il mondo delle imprese e stanare quelle incriminate. A darne notizia il presidente dell’Ente camerale, Tommaso De Simone, in occasione  della cerimonia di consegna del premio giornalistico intitolato a Franco Compasso, parlamentare, scrittore  e giornalista. ‘Questo non è soltanto un premio giornalistico – ha incalzato il presidente dell’Ente camerale - ma un omaggio a un grande meridionalista. E un’opportunità per il nostro territorio di essere al centro di un dibattito nazionale sui temi del Mezzogiorno e del suo riscatto’. I partecipanti si sono cimentati infatti con servizi televisivi e articoli di giornale sulle realtà imprenditoriali di Terra di Lavoro.  Tra i premiati il giornalista del Sole 24 ore Stefano Folli, Giuliana Fiorentino del tg 4, Claudia Cervini, Vera Viola e Giovanni Ruggiero. Tra i partecipanti Franco Tontoli, Pasquale Piscitelli, Giuliana De Vivo, Giusy De Simone e tanti altri.

Commenta Stampa
di Daniela Volpecina
Riproduzione riservata ©