Provincia / Costiera Sorrentina

Commenta Stampa

In penisola sorrentina, olio extravergine in cambio di olio esausto


In penisola sorrentina, olio extravergine in cambio di olio esausto
23/07/2013, 10:31

SORRENTO - I cittadini di Sorrento e di Piano di Sorrento che conferiranno 5 litri di olio esausto presso i centri di raccolta, riceveranno in cambio un litro di olio extravergine di oliva prodotto dalle aziende della penisola sorrentina.
E' la nuova iniziativa varata nell'ambito del progetto "L'isola ecologica del tesoro, dai peso ai tuoi rifiuti", promossa dai Comuni di Sorrento e di Piano di Sorrento e da Penisolaverde.
"Si tratta di una iniziativa alla quale abbiamo riposto grande attenzione – spiega il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo – Dopo avere raccolto un ottimo risultato con un'analoga iniziativa che ha visto protagoniste le fragole “Sabrina della Campania” nel mese di maggio, oggi possiamo gratificare quegli agricoltori che continuano, tra mille difficoltà, a produrre ottimo olio extravergine di oliva. I cittadini che aderiranno, avranno diritto a ricevere uno dei prodotti più importanti della dieta mediterranea".
A Sorrento è possibile ritirare l’olio presso l’ufficio distribuzione dei sacchi per la raccolta differenziata, presso il parcheggio Achille Lauro. A Piano di Sorrento, sarà possibile ritirarlo direttamente presso il Centro di Raccolta Comunale.
"Nel 2012 ben 12mila litri di olio esausto sono stati raccolti presso i nostri Centri di raccolta - interviene il direttore di Penisolaverde, Luigi Cuomo - Nel 2013 abbiamo già superato, fino ad oggi, la soglia dei settemila litri. Nelle prossime settimane sono previste ulteriori promozioni a sostegno dell’iniziativa che nei primi mesi di svolgimento ha raggiunto numeri al di là delle attese".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©