Provincia / Castellammare di Stabia

Commenta Stampa

La soddisfazione degli assessori Strianese e Romano

Inaugurato lo “Sportello Costiera” per il volontariato


Inaugurato lo “Sportello Costiera” per il volontariato
22/06/2010, 18:06

CASTELLAMMARE DI STABIA - “L'Amministrazione comunale di Castellammare di Stabia è vicina e sostiene, con grande e profonda partecipazione, iniziative come lo 'Sportello Costiera' che offrono assistenza e supporto alle organizzazioni di volontariato presenti sul territorio”.
Lo hanno detto gli assessori comunali Loredana Strianese alla Pubblica istruzione ed Emanuela Romano alle Politiche sociali, intervenendo ieri mattina, presso l'Istituto Francesco Di Capua, in via Napoli, a Castellammare di Stabia, all'inaugurazione dello 'Sportello Costiera' del Centro di servizio per il volontariato.
“Realtà complesse sotto il profilo sociale, come sono quelle in cui ci troviamo a operare, giorno dopo giorno -hanno sottolineato le due esponenti della Giunta Bobbio- hanno bisogno del massimo sostegno da parte delle istituzioni e della vicinanza del mondo del volontariato per riuscire a offrire una speranza a chi vive condizioni di criticità e di disagio. In questo lavoro, gli sportelli territoriali, che sono articolazioni operative del Csv Napoli, rispondono in maniera capillare ai bisogni e alle principali istanze del territorio provinciale e rappresentano luoghi di animazione e formazione territoriale e di supporto logistico alle organizzazioni di volontariato, che rappresentano il pilastro fondante di ogni buona politica sociale. Il 2011, secondo una risoluzione del Parlamento Europeo -hanno concluso la Strianese e la Romano- sarà l'anno europeo del volontariato; una testimonianza ulteriore dell'importanza e dello spazio crescente che tale argomento sta conquistando nelle agende politiche dei governi nazionali, sul quale è opportuno la più ampia e convinta partecipazione possibile, anche ricorrendo a incontro fissi con i giovani del territorio per avvicinarli a questa fondamentale realtà”.

Commenta Stampa
di Elisa Scarfogliero
Riproduzione riservata ©