Provincia / Portici

Commenta Stampa

L'episodio riaccende le polemiche sui mancati controlli

Incendio doloso al mercato coperto


.

Incendio doloso al mercato coperto
09/05/2011, 16:05

PORTICI- In via Arlotta  è divampato un  incendio al mercato coperto all’interno di un bar in disuso. L'episodio è avvenuto ieri verso mezzogiorno. Sul fatto stanno indagando gli uomini della Polizia di Stato  locale che hanno classificato l’incendio "doloso" anche se riferito ad atti vandalici, infatti nel retro dell’esercizio commerciale c’è una finestra semi aperta dove i malintenzionati presumibilmente hanno agito.  Questo episodio riaccende vecchie polemiche tra i commercianti della zona, e associazioni di categoria, come Borgo Antico, che denunciano il degrado del centro storico che è diventato luogo ove si parcheggia, si gioca a pallone e forse trovano riparo anche i drogati,  e da diverso tempo chiedono più controlli al Comune, che lo scorso febbraio ha ottenuto dal consiglio di Stato la sospensione  della gestione alla Sicam Spa che ha presentato un ricorso.    Il bar preso di mira dai vandali , inoltre, era stato costruito 3 anni e mezzo fa ed è stato aperto per qualche tempo prima che il contratto fosse revocato, il proprietario però, nella speranza di riaprirlo prima o poi aveva lasciato tutto al suo interno e purtroppo il fuoco scaturito ha  danneggiato le cassette di legno ed annerito tutte le pareti. Sul posto sono  arrivati i Vigili del Fuoco, che hanno domato l’incendio dopo qualche oretta, una pattuglia della polizia municipale e l'assessore comunale alla Sicurezza, Salvatore Duraccio. Quello su cui si interrogano i residenti è come mai un luogo che dovrebbe avere i varchi di accesso chiusi sia invece incustodito ed accessibile a tutti e, addirittura, qualche commerciante lo usi come deposito ed in alcuni casi come negozio a cielo aperto?

 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©