Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Insidie e trabocchetti stradali. Esposto dei sindaci della costiera sorrentina


Insidie e trabocchetti stradali. Esposto dei sindaci della costiera sorrentina
12/10/2011, 15:10

Le cause di risarcimento per insidie e trabocchetti stradali intentate contro le amministrazioni comunali della penisola sorrentina pesano ogni anno sull'erario degli enti locali.
Una situazione grave, secondo i sindaci dei sei comuni costieri, rappresentata stamane al
presidente del Tribunale di Torre Annunziata, Vincenzo Albano, in un incontro svoltosi nella struttura oplontina.
Di fronte ad una condizione che mette a repentaglio i bilanci comunali, i primi cittadini hanno annunciato un esposto indirizzato alla Procura della Repubblica e allo stesso Albano per chiedere di verificare la correttezza e il rispetto delle procedure nei vari giudizi.
Il documento sarà firmato mercoledì prossimo in una riunione dei sindaci in programma presso la sede dell'Arips.
Nel corso del colloquio con il presidente Albano, si è anche discusso della carenza di personale nella sede distaccata del Tribunale di Sorrento e della problematica relativa ai costi di fitto della struttura dei giudici di pace, che a partire dal prossimo anno dovrà essere sostenuta dai Comuni e non più rimborsata dal ministero della Giustizia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©