Provincia / Costiera Sorrentina

Commenta Stampa

Inter-Pass, nuove progettualità per la Penisola Sorrentina


Inter-Pass, nuove progettualità per la Penisola Sorrentina
09/11/2012, 09:40

Vico Equense - Questa mattina, nell'aula consiliare del Comune di Sorrento, i Sindaci della Penisola Sorrentina, Leone Gargiulo (Massa Lubrense), Paolo Trapani (Meta), Giovanni Ruggiero (Piano di Sorrento), Gennaro Cinque (Vico Equense) e Giuseppe Stinga (vice sndaco di Sorrento) si sono incontrati per discutere dell'Inter-Pass "ambiente e sviluppo sostenibile". Le finalità progettuali sono state esposte dall'ing. Antonio Vocca, dall'Ing. Alessandro D'Onofrio e dal prof. Giuseppe Fresolone dell'Università di Salerno. In rappresentanza dell'Assessore Regionale Severino Nappi è intervenuta la dott.ssa Teresa Paola Marrone. Ha partecipato all'incontro anche il Sindaco di Giungano Franco Palumbo, che ricade nel partenariato della Provincia di Salerno, composto dai Comuni di Eboli (Soggetto Capofila), Battipaglia, Capaccio, Serre, Giungano, Agropoli, Trentinara, Roccadaspide, Albanella e Altavilla Silentina.

"Il Comune di Vico Equense, quale soggetto capofila del progetto -ha sottolineato il Sindaco Gennaro Cinque - coglie le opportunità della Programmazione Europea, Nazionale e Regionale per sostenere l'occupazione e la formazione in questo comparto strategico dell'economia campana. Un atto importante e decisivo per il futuro della città e dell'intera Penisola Sorrentina -aggiunge - che, in rete, potranno accedere a fondi europei e nazionali, destinati alla valorizzazione delle risorse umane e alla tutela del territorio, a sostegno dell'economia locale. "Gli ambiti prescelti non sono legati ad un'area locale specifica, ma insistono in una dimensione territoriale definita "area vasta", funzionale alla promozione di piani d'investimento e progettazioni innovative per accedere alle risorse finanziarie di programmi comunitari. Con la costituzione del Partenariato Inter-Pass si avviano e sperimentano strategie integrate d'intervento nei settori della tutela del territorio, delle politiche del lavoro e della formazione professionale. Il 24 ottobre scorso, i rappresentanti legali dei Comuni di Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant'Agnello, Sorrento e Massalubrense, hanno avviato l'approfondimento sui temi previsti dal progetto Inter-Pass con azioni connesse, relative alla sperimentazione, all'analisi e all'integrazione di progetti e investimenti come contemplati nei Programmi 2007-2013: LIFE PLUS, F.E.A.S.R (Fondo Europeo Agricolo Sviluppo Regionale), F.E.S.R. (Fondo Europeo Sviluppo Regionale) e F.S.E (Fondo Sociale Europeo) e FAS (Fondo Aree Sottoutilizzate), gestiti specificatamente dalla Commissione Europea e/o dalla Regione Campania. In quella data i soggetti di cui sopra hanno anche stabilito, con verbale sottoscritto dalle parti, di strutturare la loro collaborazione sotto la forma di partenariato regolato da apposito disciplinare, indicando il Comune di Vico Equense, oltre che come soggetto proponente, anche quale soggetto associato capofila. Entro la prossima settimana è prevista la firma del Protocollo d'intesa che darà il via al progetto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©