Provincia / Avellino

Commenta Stampa

Irpinia chiama Italia. Nuove idee per il Sud Seminari di politica del Pd


Irpinia chiama Italia. Nuove idee per il Sud Seminari di politica del Pd
02/11/2011, 11:11

Primo appuntamento domenica 6 novembre a Quadrelle con il Sen. De Luca, il Sen. Tonini e Don Franco Iannone, il 25 a Quindici si ricorderà la figura del sindaco pescatore di Pollica Angelo Vassallo.
Irpinia chiama Italia: il gruppo di Movimento democratico del Pd di Avellino lancia il grido d’allarme sulla politica italiana e sul Mezzogiorno, e chiama a raccolta tutti i dirigenti nazionali del Pd per elaborare le nuove idee per il sud. Parte domenica 6 novembre dal Comune di Quadrelle la nuova iniziativa politica del Partito democratico che organizza seminari politici itineranti in tutta la provincia di Avellino, con al centro temi, riflessioni ed interrogativi sul Meridione d’Italia e sugli scenari politici della terza Repubblica. L’iniziativa è organizzata dal gruppo Modem del Pd, con la partecipazione della Scuola Democratica Campania, dell’associazione “L’Altra Irpinia” e nell’ambito della terza edizione di “Gusto libri”. La presentazione ufficiale alla stampa dell’evento, che avrà inizio domenica e finirà a gennaio 2012, ci sarà sabato 5 novembre ad Avellino presso la sede del Pd di via Tagliamento. Primo appuntamento domenica 6 novembre, ore 17, nel comune di Quadrelle con il seminario dal tema “Dal partito unico all’avventura senza ritorno? Il mondo cattolico nell’Italia della terza Repubblica”, ospiti della manifestazione saranno il Senatore trentino del Pd Giorgio Tonini, il Senatore Enzo De Luca di Avellino, Don Franco Iannone, teologo e sacerdote della diocesi di Nola. Si proseguirà poi il 25 di novembre con un importantissimo appuntamento sulla legalità a Quindici dal tema “Nel segno di Vassallo”, evento dedicato al sindaco pescatore di Pollica - Acciaroli ucciso nel settembre del 2010 alla presenza del figlio Antonio. “Irpinia chiama Italia” proseguirà poi a dicembre con un seminario a Solofra sul tema della giustizia ed un altro incontro pubblico ad Ariano Irpino con al centro gli enti locali, lo sviluppo ed il federalismo. A gennaio 2012 poi sarà la volta di parlare di green economy a Frigento con Ermete Realacci e di chiudere affrontando il tema della “Battaglia tra generazioni per lo sviluppo economico”. Sei seminari di cultura e formazione politica per segnare una traccia percorribile nel cammino del mezzogiorno di Italia, con l’obiettivo di formare una classe dirigente del sud al servizio delle istituzioni e della società civile, sostenere il rinnovamento della vita politica locale e nazionale attraverso la promozione della cultura e della formazione politica nei giovani, fornire una sede nelle quale offrire alle giovani generazioni del sud e della Campania un’esperienza formativa di alta qualità.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©