Provincia / Ischia

Commenta Stampa

Ischia, a Citara mare in tempesta e Kitesurfing


Ischia, a Citara mare in tempesta e Kitesurfing
29/10/2012, 09:15

Dal punto di vista meteorologico, l’isola d’Ischia in ventiquattro ore ha cambiato volto. Dalle spiagge affollate per il sole caldo che ha reso ottobre un mese praticamente estivo, in poche ore si è passati alla pioggia e al mare in tempesta. Corse degli aliscafi sospese e traghetti a go-go con mareggiate che hanno colpito soprattutto il Comune di Forio dove lo spettacolo delle onde che si infrangono sulla costa e sulle scogliere è a dir poco suggestivo. Particolarmente spettacolari sono le immagini che abbiamo girato nei pressi del porto di Forio e del lungomare che porta dritto, dritto alla stupenda e rinomata spiaggia di Citara. Spettacolo nello spettacolo è stato vedere, nelle acque antistanti la spiaggia della Chiaia, alcuni giovani esibirsi in uno sport che si sta diffondendo in questi ultimi anni. Si tratta del Kite surfing, uno sport che si pratica sulle onde del mare e in cui grandi aquiloni sostengono e trasportano gli atleti. E’ uno sport molto scenografico che unito alla spettacolarità del mare in tempesta rende Ischia, l’isola del sole e delle terme, affascinante anche con il cattivo tempo, parola dei turisti tedeschi letteralmente incantati dalle bellezze naturalistiche, architettoniche e ambientali dell’intramontabile isola Verde.

Commenta Stampa
di Gennaro Savio
Riproduzione riservata ©