Provincia / Ischia

Commenta Stampa

Ischia, sancita storica alleanza tra PD e PDL


Ischia, sancita storica alleanza tra PD e PDL
19/12/2011, 09:12

Che il Partito Democratico guidato da Pier Luigi Bersani e il Popolo della Libertà fondato e presieduto da Silvio Berlusconi fossero sostanzialmente simili, sicuramente in Italia lo hanno sempre pensano in tanti ma che si fosse giunti a sancire ufficialmente un’alleanza politica, programmatica ed elettorale tra i due schieramenti certamente in pochi ci avrebbero scommesso. E invece a Ischia il Consigliere regionale Domenico De Siano, leader locale del centrodestra e l’attuale Sindaco di Ischia e Consigliere provinciale Giuseppe Ferrandino, capo del centrosinistra, entrambi albergatori, dopo che per anni sono andati a braccetto seppur in maniera più o meno discreta, oggi hanno ufficializzato l’avvenuto accordo e annunciato la Santa alleanza tra PD e PDL. "Il Pd è e rimane una forza politica che affonda le sue radici e cresce nel centrosinistra. Con il Pdl non potrà mai esserci alcuna alleanza di governo. Ci sentiamo alternativi a quel partito perché troppe sono le cose che ci differenziano sia a livello culturale, che di pratica di governo” ha sbottato nei giorni scorsi sul paventato accordo Andrea Orlando, commissario della Federazione provinciale del Pd di Napoli, prontamente smentito da Domenico De Siano che si è persino spinto a dire che l’accordo di Ischia prelude a quello nazionale. E a rincarare la dose ci ha pensato il Primo cittadino di Ischia del PD Ferrandino il quale ha chiaramente detto che a livello nazionale i programmi di centrodestra e centrosinistra da tempo sono simili. E come dargli torto se entrambi gli schieramenti senza alcuna differenza politica stanno sostenendo in parlamento il Governo Monti e le sue scelte antipopolari? Intanto De Siano e Ferrandino giustificano l’inciucio con il fatto che ormai Ischia è ad un passo dal baratro ma non ammettono che negli ultimi quindici anni sono stati proprio loro i protagonisti della vita politica e amministrativa dell’isola Verde. Ecco perché ai più il matrimonio politico celebrato al Bar Calise di Ischia sembra solo il vano tentativo di rifarsi una verginità politica perduta e irrecuperabile. La cosa che ha indignato tanti, è stato il fatto che attuali Consiglieri comunali di minoranza eletti nei vari Comuni isolani e appartenenti indistintamente al centrodestra e al centrosinistra che sino a ieri attaccavano a bruciapelo e spesso con livore i propri avversari politici di maggioranza, oggi in cambio di una poltrona sono diventati buoni e mansueti pronti ad inchinarsi alla volontà dei loro ex nemici per uno spicchio di torta di potere da spartire: da non credere! Un’ultima chicca. L’ex Deputato Domenico De Siano, pensando forse di emulare il suo Presidente Berlusconi che non perde mai occasione di dire barzellette, ha voluto raccontare un aneddoto risalente agli anni del Liceo dove con una battuta relegava la Filosofia a cosa di poco conto. Al racconto di questo ricordo di gioventù dell’Onorevole isolano quasi nessuno del pubblico ha riso e applaudito. Evidentemente i più hanno compreso che c’è solo da piangere visto che forse proprio in questa frase c’è la lettura del fallimento della politica in Italia e a Ischia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©