Provincia / Napoli

Commenta Stampa

La stampa estera promuove Sorrento tra le “magìe d’Italia”


La stampa estera promuove Sorrento tra le “magìe d’Italia”
17/11/2011, 12:11

Circa duecento persone hanno preso parte, ieri sera, alla serata di gala organizzata dal Comune di Sorrento alla Città del Gusto di Roma, per la presentazione del Premio internazionale di giornalismo Città di Sorrento.
Promosso in collaborazione con l’Associazione stampa estera in Italia, presieduta da Tobia Piller, il premio sarà istituito a partire dal prossimo anno e riservato a quei giornalisti che avranno contribuito a promuovere nel mondo, con articoli e servizi, la costiera sorrentina e l’intera Campania.
Ad illustrare agli operatori dell’informazione le peculiarità culturali, gastronomiche e ambientali della penisola sorrentina, il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, giunto nella Capitale con una rappresentanza dell’amministrazione municipale, costituita dal vice sindaco, Giuseppe Stinga, dall’assessore al Turismo, Gaetano Milano e dal consigliere Antonino Maresca.
A seguire, un aperitivo a base di “Street finger food” – dalle crocchette di baccalà al “soffritto” – e la cena, servita in una sala addobbata per l’occasione con gigantografie, oggetti di artigianato e prodotti tipici della costiera.
Nel menu - realizzato dagli chef Giuseppe Aversa de Il Buco, Alfonso Caputo de La Taverna del Capitano, Giuseppe Persico del Caruso e Nunzio Spagnuolo della Antica Trattoria - sauro bianco in polpetta con salsa di zucca piccante, scamorza e porri fritti, mezzi paccheri con stracotto di mongana sorrentina, fonduta di provolone del monaco e pesto di carote, spigola all’acqua pazza su scarola, capperi e olive all’olio extravergine di oliva penisola sorrentina dop. Come dessert, una delizia al limone con croccante e limoncello preparata da Antonio Cafiero della pasticceria Primavera, oltre alle specialità di Antonino Esposito di Confetti e Agrumetti.
“I tantissimi giornalisti che ho incontrato – ha dichiarato il sindaco Cuomo – mi hanno espresso commenti lusinghieri sul nostro territorio, che a loro giudizio può essere inserito a pieno titolo tra le magìe d’Italia. Desidero inoltre ringraziare quanti hanno contribuito all’ottima riuscita della serata, che l’attenta regìa di Franco Simioli ha permesso di trasformare in un grande evento di promozione”.
“Per fare meglio conoscere le tante attrattive della costiera – è intervenuto il vice sindaco, Giuseppe Stinga - stiamo studiando delle convenzioni con hotel e ristoranti riservate alla stampa, per consentire di trascorrere qualche giorno nella terra delle sirene e potere scoprire lo spirito autentico di questi luoghi”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©