Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Riflettori puntati sull’evento previsto domani sera

L’antica Allifae rivive attraverso la “Notte dei Musei”

Dopo la Reggia di Caserta, via libera del Ministero

.

L’antica Allifae rivive attraverso la “Notte dei Musei”
17/05/2013, 12:16

ALIFE – Dopo la Reggia vanvitelliana di Caserta, l’area archeologica di Alife. Il Mibac, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, organizza per domani “La Notte dei Musei”, evento di respiro europeo che, dalle ore 20.00 alle ore 24.00, consentirà di aprire gratuitamente le porte di musei ed aree archeologiche, permettendo un’emozionante ed insolita fruizione del patrimonio artistico italiano per tutti coloro che non riescono a farlo nei consueti orari di visita. Un’occasione unica anche per coinvolgere un pubblico più giovane, che solitamente è distante dal mondo della cultura. Per l’occasione, molti dei luoghi d’arte coinvolti hanno arricchito la proposta inizialmente offerta dal Ministero, organizzando eventi collaterali quali concerti, mostre a tema e suggestivi percorsi guidati. Rientrerà nel circuito de “La Notte dei Musei” anche la cittadina di Alife, nell’Alto Casertano, che domani sera assicurerà accesso libero e gratuito ai propri preziosi siti, con musei e spazi culturali aperti al pubblico. Nell’ambito di questa straordinaria iniziativa, curata ad Alife dall’amministrazione comunale del sindaco Giuseppe Avecone, ed in particolare dall’assessore al Patrimonio Storico Archeologico, Gabriele Venditti, potranno essere visitati, in orario serale e con visite guidate in collaborazione con il Mibac, il Museo Archeologico dell’antica Allifae e l’Area Archeologica dell’Antica Allifae.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©