Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Cresce il malcontento per la mancanza di strutture

L'appello del Csi: "Restituite alla città la piscina di Lucrino"

Mercoledì sarà presentato il nuovo anno sportivo a Quarto

L'appello del Csi: 'Restituite alla città la piscina di Lucrino'
26/09/2011, 14:09

POZZUOLI (NA) - La premiazione delle attività della stagione 2010-2011 del Centro Sportivo Italiano - Centro Zona Pozzuoli si svolgerà il prossimo 28 settembre, alle ore 18,30, a Quarto nella sala conferenze della Parrocchia Gesù Divino Maestro in via Marmolito, 1. “Una scelta – spiega il presidente del Csi flegreo, Nunzio Materazzo - che vuole evidenziare la crescita costante delle realtà sportive promozionali nel territorio di Quarto, in seno al nostro ente”. Con la rassegna dei vincitori della passata stagione, sarà l’occasione per presentare il calendario del nuovo anno sportivo. Molteplici le iniziative messe in campo dal Centro Zona di Pozzuoli sia per quanto concerne l’aspetto formativo dei giovani sia per quello agonistico. Della stagione appena conclusa c’è da ricordare il successo organizzativo riscosso dalla prima edizione della podistica ‘Straputeoli. Studenti …in pista’, le conferme pervenute dalla nona edizione della gara podistica “Corriamo nel Mito” disputata sui laghi Lucrino ed Averno e le adesioni, doppie rispetto allo scorso anno, registrate nel torneo di calcio “Città di Pozzuoli” riservato alla categoria Giovanissimi Under 14 ed Under 15. Tra le altre manifestazioni la tappa flegrea della Gazzetta Cup (24 squadre in rappresentanza di diverse realtà sociali e sportive), i tornei di calcio a cinque e calcio a sei, di tennis tavolo e basket riservati ai giovani delle scuole e delle associazioni che operano in campo sociale e alle Parrocchie della Diocesi di Pozzuoli. Coinvolti almeno mille giovani e giovanissimi. Per quanto riguarda la formazione è stato organizzato e completato un corso per aspiranti arbitri di calcio che ha trovato adepti tra gli studenti delle scuole superiori flegree. Per la nuova stagione già programmati corsi per dirigenti di società, arbitri di Calcio, di Pallavolo, ed animatori Culturali e Sportivi. “L’obiettivo a conclusione di una stagione ricca di eventi – dice Girolamo Catalano vice- presidente del Csi Pozzuoli e consigliere provinciale – rimane quello di rafforzare la nostra presenza sul territorio. Una presenza che avverrà sempre nel segno di formare i giovani nel fare sport rispettando i regolamenti e pretendendo, anche nella tensione agonistica, senso di civiltà e di rispetto tra i giovani”. La soddisfazione per i successi raccolti viene pervasa dall’amarezza della cronica difficoltà di strutture ed in particolare per il perdurare dell’indisponibilità della piscina comunale di Lucrino. Sono quaranta mesi che è sottratta ai praticanti per lavori di ristrutturazione. Tempi biblici per un bene pubblico. Il Csi fa appello al buon senso delle istituzioni, ancora una volta, per la restituzione al più presto della struttura alla città.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©