Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Maximulte in arrivo, così come previsto nel decreto legge

Lavoro sommerso, focus dell’Ordine dei Commercialisti -video

Esperti a confronto, norme stringenti per datori di lavoro

Lavoro sommerso, focus dell’Ordine dei Commercialisti -video
19/02/2014, 11:11

CASERTA - “Il sistema sanzionatorio in caso di lavoro sommerso ed in ipotesi di violazioni di norme in materia di sicurezza e salute del lavoratore”. E’ stato questo il tema del seminario promosso dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili della provincia di Caserta; seminario, ospitato nella sede dell’Ordine in via Galilei a Caserta, che è servito a fare il punto sulle nuove norme inserite nel testo del decreto legge “Destinazione Italia”. Dopo il saluto del presidente dell’Ordine Pietro Raucci e di Nicola Del Piano, delegato Commissione Diritto del Lavoro, è stata la volta delle relazioni di Angelo Petrocelli, Direttore della Direzione Provinciale del Lavoro di Caserta e di Mario Gallo dell’Università di Cassino. Tra gli argomenti in discussione: la fattispecie del lavoro nero e la maxi-sanzione, gli obblighi datoriali in materia di sicurezza e salute dei lavoratori, l’attività ispettiva in materia di sicurezza del lavoro. Entrando più nei dettagli, come chiarito nel corso del seminario rivolto agli addetti ai lavori, sono in arrivo maximulte per quelle imprese che non rispettano le norme sul lavoro. Sanzioni che porteranno soldi, i quali, a loro volta, serviranno a potenziare le attività delle Direzioni territoriali del lavoro, comprese le indennità di missione degli ispettori del ministero. Gli aumenti delle ammende oscillano tra il 30% (per chi impiega lavoratori in nero) e 10 volte l’attuale contravvenzione (per chi non concede il riposo settimanale).
Guarda il video 

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©