Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Lettera Prefetto per lotta scarichi abusivi nel fiume Sarno

Situazione preoccupante

Lettera Prefetto per lotta scarichi abusivi nel fiume Sarno
05/07/2013, 12:38

SARNO - Diverse associazioni e strutture che si occupano della lotta al degrado ambientale hanno chiesto un incontro al Prefetto di Napoli Musolino per sollecitare un’azione di coordinamento e di sollecitazione a tutte le forze e le istituzioni preposte alla lotta agli scarichi illegali e abusivi.

Sabato 29 giugno ,nel corso dell’iniziativa promossa da Ecoonda  amici del Sarno ,di visita alla parte medio alta del fiume sono stati riscontrati diverse situazioni preoccupanti,in particolare all’interno della cosidetta Cavaiola.

Il rischio reale è quello che nei prossimi giorni  si ripetano gli episodi che hanno caratterizzato negativamente la scorsa estate.

Si sono fatti alcuni passi in avanti per il disinquinamento del Sarno e del golfo,ma la strada è ancora lunga.

Con questo spirito Amici del Sarno,Asoim,CIRF,Legambiente-parco letterario Vesuvio,forum  del fiume sarno,Legambiente “Leonia”,Rete Faro del Sarno,Ecoonda e gruppo archeologico Terramare 3000 hanno rivolto il loro appello al Prefetto di Napoli.

Sono passati ormai quarant’anni dalla tragiche epidemia del colera che colpì Napoli e la Campania nel 1973 è tempo che le istituzioni e le forze preposte assicurino un estate più serena a coloro che vogliono viverla nel nostro golfo.

Si allega link per video sullo stato del fiume sabato 29 Giugno 2013 girato da Ecoonda e Amici del Sarno.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©