Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Luigi Nocera: Cirelli punta ad affossare Caldoro


Luigi Nocera: Cirelli punta ad affossare Caldoro
19/01/2011, 09:01

“Ormai è chiaro ed evidente a tutti: Cirielli si muove con l'unico obiettivo di far cadere la giunta regionale guidata da Stefano Caldoro”. Così Luigi Nocera, coordinatore provinciale dell'UDC di Salerno, commenta le ultime dichiarazioni di Cirielli in merito alla vicenda sanitaria.
“Il giorno dopo aver reso dichiarazioni che sembravano concilianti, Cirielli è tornato ad attaccare l'UDC e l'on. De Mita strumentalizzando la vicenda sanitaria” - ha continuato Nocera - “Cirielli è uno sfascista, capace solo di distruggere. E fino ad ora ha distrutto tutto quello che ha toccato: ha dilaniato il suo stesso partito ingaggiando una lotta all'ultimo sangue con Mara Carfagna per poi ordinare ai suoi ascari in Regione di dimettersi e formare un gruppo autonomo. Lo stesso ha fatto in Provincia, squarciando l’alleanza che lo aveva eletto. Sul piano istituzionale non si contano gli atti di rottura, come l'assurda proposta per smantellare la Regione Campania istituendo fantasiosi principati e le contestazioni al governo sui decreti che affidano a Caldoro la questione del termovalorizzatore” .
“Cirielli continua ad attaccare De Simone perché vuole imporre le sue scelte anche sulla sanità come ha fatto in altri campi” - ha incalzato Nocera - “Finora non ho sentito nulla che somigliasse ad una critica nel merito ma sempre e solo furibondi attacchi personali. Ma d'altra parte c'era poco da aspettarsi da uno che si circonda di manager capaci solo di scopiazzare dalle tesi universitarie”.
Concludendo Nocera ha aggiunto: “La sanità è solo una casella da occupare per Cirielli e mi viene il dubbio che stia usando De Simone per mascherare tutte le promesse che ha fatto e che però non può mantenere perché c'è un piano di riordino che va rispettato. Questo è lo scempio della politica”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©