Provincia / Castellammare di Stabia

Commenta Stampa

Maltempo, paura per le strade di Castellammare di Stabia


Maltempo, paura per le strade di Castellammare di Stabia
13/09/2012, 16:16

La città di Castellammare di Stabia è stata invasa da un torrente di fango che ha provocato gravissimi disagi e tanta paura nella popolazione a causa delle anomali piogge che questa mattina hanno interessato la zona. Nelle strade si sono formati pericolosi torrenti di acqua e fango venuti giù dai comuni dei Monti Lattari: da Casola di Napoli, da Lettere, Gragnano e Pimonte, e le fognature non hanno retto alla pesante libecciata. Allagamenti di scantinati, strade trasformate in torrenti, un'onda di fango riversatasi dalle colline alle pendici del Monte Faito ha invaso il Centro antico. Salita piazza Grande e via Cognulo hanno rivissuto la paura dell'inondazione che interessò la stessa zona quindici anni fa. Tutto il centro cittadino si è trasformato in un lago con oltre 30 centimetri di acqua in piazza Monumento. Allagato anche il Cimitero e all'altezza dell'ex Banca d'Italia l'impressione era che il mare avesse invaso la città intera. Le immagini degli allagamenti e dei torrenti di fango sono state subito pubblicate su Facebook dai cittadini che hanno filmato e fotografato l'eccezionale allagamento nei vari punti della città. Innumerevoli le telefonate ai vigili del Fuoco e ai Vigili urbani che sono dovuti intervenire soprattutto in località Panoramica, sulla Strada statale sorrentina, dove il disagio per il fiume di fango che proveniva dalla località Madonna della Libera ha fatto temere per la circolazione stradale. Al momento la strada è percorribile.(

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©