Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Marano, controlli dei carabinieri

Un arresto e 8 denunciati

Marano, controlli dei carabinieri
06/12/2013, 15:53

MARANO - I carabinieri della tenenza di Marano hanno eseguito un servizio di contrasto all’illegalità diffusa con controlli a noti pregiudicati e perquisizioni domiciliari e personali.
Nel corso delle operazioni e’ stato arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio Messina Michele, 47 anni, residente in via Ranucci, già noto alle forze dell'ordine, attualmente sottoposto agli arresti domiciliari, trovato in possesso di 9 dosi di crack, un bilancino di precisione e 340 euro in denaro contante ritenuti provento d’illecita attività. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.
Sono stati invece denunciati in stato di libertà:
- per tentata estorsione, un 45enne di Mugnano di Napoli sorpreso mentre con metodi intimidatori tentava di costringere il proprietario di una farmacia ad acquistare un biglietto per una fantomatica lotteria natalizia;
- per contrabbando di sigarette, 7 persone del luogo sorprese in distinti interventi a vendere sigarette estere di contrabbando. Complessivamente sono stati sequestrati 6 kg di tabacchi lavorati esteri.
Durante il servizio, inoltre, è stato notificato ad un 26enne del luogo già noto alle forze dell'ordine un provvedimento di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex fidanzata emesso il 30 novembre dal Gip di Napoli nord che lo ha ritenuto responsabile di atti persecutori ai danni dell’ex fidanzata, una 20enne del luogo. Da gennaio 2012 all’agosto 2013 aveva perseguitato la 20enne con pedinamenti, appostamenti, controlli, minacce e molestie telefoniche, ingenerando nella stessa stati di ansia e paura.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©