Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Blitz della squadra mobile all’interno del Parco Primavera

Marcianise, spacciava hashish in casa: fermato pregiudicato

Sequestrate dosi di stupefacenti e la somma di 120 euro

.

Marcianise, spacciava hashish in casa: fermato pregiudicato
07/08/2013, 11:32

MARCIANISE - La Squadra Mobile di Caserta, diretta dal vice questore Alessandro Tocco, ha arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Vincenzo Patricelli, 47enne di Marcianise, con precedenti per reati contro il patrimonio. In particolare, la sezione antidroga della Squadra Mobile, impegnata nel costante monitoraggio del territorio, effettuava servizi di appostamento nei pressi dell’abitazione dell’uomo, al parco Primavera di Marcianise, dove, nei giorni scorsi, era stato rilevato un sospetto andirivieni di giovani, alcuni dei quali noti per le loro frequentazioni di ambienti dediti al consumo di hashish. L’intuito degli investigatori trovava riscontro a seguito del controllo di un giovane che, giunto presso l’abitazione del pregiudicato a bordo di una bicicletta, dopo un furtivo incontro, gli consegnava una banconota ricevendo in cambio un piccolo involucro, prelevato all’interno del suo appartamento. Infatti, i poliziotti procedendo al controllo del giovane a poche decine di metri, rinvenivano una “stecca” di hashish per cui, immediatamente, facevano irruzione nell’appartamento di Patricelli dove sequestravano ulteriori 30 grammi circa dello stesso stupefacente, già confezionato e pronto per la vendita, e la somma di 120 euro, provento di precedenti cessioni. L’uomo, quindi, veniva arrestato in flagranza di reato.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©