Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Il documento firmato anche dal Pro Maresca

Maresca, la CGIL scrive alla Regione Campania


Maresca, la CGIL scrive alla Regione Campania
11/12/2010, 11:12

TORRE DEL GRECO - Tentativo ultimo per far ripristinare il reparto materno infantile all’ospedale Maresca.  I rappresentanti sindacali della Cgil hanno preparato un documento sul piano attuativo aziendale dell'Asl NA3 Sud per negare il possibile disfacimento del nosocomio torrese.  Ieri l’incontro tra i membri del comitato pro Maresca, il sindacato ed i medici dell'ospedale per chiarire gli ultimi punti, con le attese integrazioni fatte dal comitato al documento. Lo stesso verrà ora presentato sia al manager dell'Asl, Vittorio Russo, sia al sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello, sia, per conoscenza, anche alla Commissione Parlamentare d'Inchiesta relativa agli errori in campo sanitario ed alle cause dei disavanzi sanitari regionali, che nei giorni scorsi si è interessata all'argomento. Oltre alla richiesta di ripristino del reparto materno-infantile, si proverà anche a tenere in vita, è proprio il caso di dirlo, il pronto soccorso del Maresca. Solo un primo passo, ben lontano da quanto chiedono i rappresentanti del Pro Maresca, che pretendono nuovi investimenti per far tornare ad alti livelli il servizio sanitario torrese. Si gioca sul filo per ora. Il documento sindacale resta al vaglio del comitato, il quale, ad inizio settimana prossima, presenterà le proprie richieste e integrazioni. L’ultimo passaggio prima che si arrivi all’attenzione della Regione Campania.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©