Provincia / Marigliano

Commenta Stampa

Mariglianella Consiglio Comunale approva Zone Bianche


Mariglianella Consiglio Comunale approva Zone Bianche
16/07/2013, 14:19

MARIGLIANELLA - Nell’ultima seduta di Consiglio Comunale del 10 luglio scorso è stata approvata, in ossequio al regolamento della Regione Campania n. 5 del 2011, la variante urbanistica per la riqualificazione delle “Zone Bianche” presenti sul territorio comunale. Il Piano regolatore Generale del Comune di Mariglianella risale al 1983 e le prefigurate opere di urbanizzazione secondaria e attrezzature, per decadenza dei vincoli preordinati all’esproprio, si configurano come “Zone Bianche”.

L’Assessore all’Urbanistica, Felice Porcaro, dopo questo trascorso trentennio, ha affrontato l’annosa problematica urbanistica con estrema dedizione e volontà risolutiva, pur senza vantare nel suo bagaglio formativo le specificità professionali, ma contando sulla competente azione dell’Ufficio Tecnico Comunale e sulle personali doti politiche e di lungimirante amministratore che ha a cuore la esigenze collettive e l’interesse generale di Mariglianella.

Pertanto, pur senza amplificare il sacrificio imposto al privato con la riappropriazione del vincolo, nell’ottica della conservazione degli standard previsti dal citato Piano Regolatore Generale, alla luce del deliberato consiliare, è consentita la realizzazione dell’attrezzatura nella forma pubblica e/o privata attraverso un’apposita convenzione.  

Tutto quanto in attesa della più complessa rivisitazione del territorio che avverrà mediante l’impiego del Piano Urbanistico Comunale oggetto di un immediato lavoro, appena dopo l’adozione del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale, da parte di questa Amministrazione Comunale che sta provvedendo anche alla variante alle norme di attuazione al PRG nel più aggiornato quadro legislativo, per poter dare immediato impulso ad un settore produttivo che offre occasioni di lavoro, sostiene l’economia e segue un ordinato piano di sviluppo urbanistico.

Il Consiglio Comunale presieduto da Rocco Ruggiero, in merito alla proposta del responsabile del Servizio Tecnico, Ing. Arcangelo Addeo, dopo l’esauriente relazione dell’Assessore all’Urbanistica Felice Porcaro, ha dunque espresso con l’unanimità dei presenti il voto favorevole all’approvazione della variante unica di riclassificazione urbanistica di tutte le “Zone Bianche”, adottata con delibere di Giunta Comunale, la precedente, n. 122 del 2012 e la successiva, n. 29 del 2013. In tal modo evitando la nomina di “Commissari ad acta” da parte della Regione Campania e la messa in discussione di una armonia ripianificazione del territorio comunale.

L’Assessore all’Urbanistica, Felice Porcaro, si è detto “pianamente soddisfatto per il positivo accoglimento che la proposta di risoluzione di tale importante tematica ha ricevuto in Consiglio Comunale. La responsabile unanime approvazione della variante urbanistica per la riqualificazione delle “Zone Bianche” mi rinfranca del lungo e certosino lavoro preparatorio effettuato e per questo voglio ringraziare l’Ufficio Tecnico Comunale con il suo responsabile Ing. Arcangelo Addeo”.

Il Sindaco, Felice Di Maiolo, ha espresso “sincero apprezzamento, per l’impegno profuso ed  ammirazione per l’Assessore Felice Porcaro il quale ci ha messo il cuore e spronato tutti noi in Consiglio Comunale a dialogare, a confrontarci, a partecipare nella condivisione finale alla bontà della riqualificazione urbanistica dopo una trentennale attesa. E tutto quanto in sintonia con l’azione di questa Amministrazione Comunale sempre diretta alla salvaguardia del bene pubblico senza particolarismi né favoritismi per nessuno”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©