Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Mariglianella, il Sindaco si congratula per la riuscita Festa della Madonna della Sanità


Mariglianella, il Sindaco si congratula per la riuscita Festa della Madonna della Sanità
31/05/2013, 16:06

Il Sindaco, Felice Di Maiolo, esprime un plauso per i promotori della Festa della Madonna della Sanità sulle Taverne di Mariglianella. Nonostante il maltempo e le scarse risorse economiche disponibili, anche quest’anno ogni sforzo è stato da loro prodotto per portare a termine il programma dei festeggiamenti, realizzato con il sacrificio personale e di tante famiglie che si ritrovano a far parte della laboriosa Associazione “Maria SS. Della Sanità”. Questo organismo associativo che coniuga religione e cultura animando la vita spirituale e ricreativa della Comunità delle Taverne di Mariglianella, sotto l’egida della Madonna della Sanità, presenta il seguente organigramma: Presidente, Carmine Masullo; soci ed operatori Antonio Bellopede, Alessandra Caprioli, Annunziata Cucca, Filomena Di Maio, Paola Esposito, Teresa Mignone, Nicola Mocerino, Anna Sposito, Pasquale Tramontano. Il Centro Religioso di riferimento, sull’antica Via Nazionale delle Puglie, è quello che vede impegnate le Suore Domenicane, con la Responsabile Suor Ursula Tejada e le consorelle Lucia, Guzmana, Gianna, Angela, Mercedes e  Caterina, la più longeva e convalescente con i suoi 93 anni.

Quest’anno, durante la cerimonia di apertura è stato inaugurato, dal Sindaco Felice Di Maiolo e da Suora Guzmana Amato, 91 anni,  il nuovo tosello con la sacra immagine mariana prima della Processione della Madonna ‘Salus Infirmorum’ guidata da Don Ginetto De Simone.

Nonostante la normativa vigente e le ristrettezze del momento per la impossibilità a poter ottenere un contributo economico da parte dell’Ente Comune di Mariglianella, gli organizzatori dell’Associazione “Maria SS. della Sanità” non si sono persi d’animo ed hanno lavorato alacremente affinché il tradizionale appuntamento festivo e religioso si svolgesse con piena soddisfazione di quanti lo attendevano con ansia e trepidazione. Proprio per rimanere fedeli a questo impegno il gruppo dei promotori e realizzatori caparbiamente, instancabilmente, senza arrendersi davanti alle difficoltà compreso il susseguirsi dei temporali, come eroi porteranno a termine la loro missione, non facendo mancare il tradizionale concerto finale posticipato a sabato 8 giugno.

Non sono mancati in questa edizione festiva, come sempre, la buona volontà delle Suore Domenicane e la generosità dei fedeli, delle famiglie e dei residenti dell’antico borgo delle Taverne e degli abitanti di Mariglianella, tutti a contribuire per la riuscita della Festa della Madonna della Sanità.

L’appuntamento dunque è a Mariglianella sulle antiche Taverne, per la conclusione canora e musicale della Festa della Madonna della Sanità per sabato 8 giugno con il concerto dei Parià,  molto atteso per la riconosciuta bravura dei poliedrici artisti componenti di questo rinomato ensemble.

Il Sindaco Felice Di Maiolo ha sottolineato “l’impegno profuso dal comitato dei festeggiamenti e dell’Associazione ‘Maria SS. della Sanità’ e della perenne presenza delle Suore Domenicane con le loro attività religiose educative e caritatevoli sulle antiche Taverne di Mariglianella. Perciò esprimo loro i più sentiti complimenti e l’ammirazione per quanto fatto affinché si realizzasse la festa in onore della Madonna della Sanità anche quest’anno. Tutti quanti sono meritevoli di encomio quale esempio di dedizioni e sacrifici posti al servizio della Comunità.  E per quanto riguarda la vigilanza sul sicuro svolgimento di questo evento -ha concluso il Sindaco Di Maiolo-  voglio ringraziare le associazioni di Volontariato e Protezione Civile ‘La Mangusta’ e la ‘Salamandra’ che hanno collaborato con la nostra Polizia Municipale coordinata dal Comandante Ten. Andrea Mandanici’.  

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©