Provincia / Marigliano

Commenta Stampa

Mariglianella, intervento su Alveo Campagna


Mariglianella, intervento su Alveo Campagna
21/10/2013, 10:12

MARIGLIANELLA - L’Amministrazione Comunale di Mariglianella guidata dal Sindaco Felice Di Maiolo, non transige sulle problematiche ambientali e sulla salute dei cittadini. In data 17 ottobre è stato effettuato un intervento urgente, tra l’altro già previsto, presso un fondo, in passato già sottoposto a sequestro da parte delle Forze dell’Ordine, utilizzato come area per sgambatura di cavalli a servizio di un maneggio, ubicato in località Alveo Campagna nel territorio di Marigliano e con un piccolo tratto ricadente nel Comune di Mariglianella.
Presenti sul sito: il Comandante Vigili Urbani del Comune di Mariglianella, UPG Andrea Mandanici; il Comandante del Corpo Forestale di Marigliano, UPG Geremia Cavezza e l’AG Francesco Cipolletta ; Luigi Cappella e Sebastiano Molaro del Dipartimento Provinciale ARPAC di Napoli, Ufficio territoriale di Tufino.
L’intervento ha prodotto il rinvenimento di vari rifiuti mediante lo scavo con mezzi meccanici, grazie alla generosa disponibilità, di uomini e mezzi, resa dall’impresa edile della famiglia di Rocco Ruggiero, Presidente del Consiglio Comunale che a titolo personale ha offerto la massima collaborazione possibile su indicazioni del Comune di Mariglianella il cui intervento anche se non dovuto è stato comunque assicurato, a costo zero. Conclusivamente le operazioni di scavo hanno rinvenuto vari materiali: mattoni, metallo proveniente da autoveicoli, pneumatici e guaina, classificati come “Rifiuti Speciali non Pericolosi”; apparecchiature elettriche ed elettroniche, vetro, imballaggi in plastica, metallo, rifiuti urbani indifferenziati, legno, ingombranti, plastica e tessili, classificati come “Rifiuti Urbani non Pericolosi”. Tutte le classificazioni sono state quindi effettuate per singole tipologie ai sensi del Decreto legislativo 152 del 2006.
Il Sindaco Felice Di Maiolo ha espresso “piena soddisfazione per l’intervento che  ha visto la sinergica positiva azione dell’ARPAC Campania, del Corpo Forestale di Marigliano e del nostro Comando di Vigili Urbani. Il ringraziamento va al Generale Sergio Costa, Capo della Forestale di Napoli e provincia ed ai suoi uomini, il Comandante del Corpo Forestale di Marigliano, UPG Geremia Cavezza e l’AG Francesco Cipolletta; ai tecnici, Luigi Cappella e Sebastiano Molaro del Dipartimento Provinciale ARPAC di Napoli, Ufficio territoriale di Tufino; al Comandante dei Vigili Urbani, Tenente Andrea Mandanici, sempre solerte e pronto ad intervenire con i suoi collaboratori. In particolare un grato pensiero rivolgo al Presidente del Consiglio Comunale, Rocco Ruggiero ed alla sua famiglia per aver messo spontaneamente e gratuitamente a disposizione alcuni operatori con idonee attrezzature per portare a buon fine il particolare intervento. Un esempio di fattiva collaborazione, di efficace azione e di corretta percezione delle attività della Pubblica Amministrazione. Colgo l’occasione -ha concluso il Sindaco Felice Di Maiolo- per ricordare a tutti che è vietato l’abbandono ed il deposito incontrollato dei rifiuti. I trasgressori,come prevede la normativa vigente, sono tenuti a procedere alla rimozione ed all’avvio a recupero o allo smaltimento dei rifiuti ed al ripristino dello stato dei luoghi a cura dell’obbligato in solido’ una volta accertato il dolo o la colpa. Ribadisco la nostra volontà a non sottrarci in alcun modo dall’impegno volto alla salvaguardia del nostro ambiente e della salute di tutti i cittadini”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©