Provincia / Nola

Commenta Stampa

Marigliano, un asilo nido comunale nell’ex pretura


Marigliano, un asilo nido comunale nell’ex pretura
08/02/2011, 11:02

Marigliano, 8 febbraio 2011 - Un asilo nido comunale nell’ex pretura di via Firenze: la regione Campania finanzia il progetto presentato dal Comune di Marigliano. L’operazione costerà 525mila euro, di cui 420mila stanziati dalla giunta Caldoro e 105mila dall’amministrazione guidata dal sindaco Antonio Sodano.

Il progetto, redatto dall’Agenzia di sviluppo dei Comuni dell’area nolana, prevede una serie di interventi che trasformeranno l’edificio dismesso, originariamente realizzato proprio per accogliere un asilo e poi destinato agli uffici della pretura, in uno spazio a misura di bambino.

La superficie di 2000 metri quadrati si candida ad accogliere 45 piccoli ospiti di età compresa tra 0 e 36 mesi ed a colmare un deficit di strutture pubbliche analoghe che crea consistenti disagi ai genitori che lavorano ed in particolare a quelli con reddito medio basso.

Laboratori, mense e spazi aperti completano un’offerta calibrata sulle esigenze di ogni fascia di età.

Brevi anche i tempi di realizzazione: si punta, infatti, a completare gli interventi al massimo entro un anno.

“Con l’ok della regione non solo incassiamo un importante risultato che ci consentirà di sanare il gap esistente in materia di accoglienza dei più piccoli ma - sottolinea il sindaco di Marigliano, Antonio Sodano - aggiungiamo un altro importante elemento al progetto complessivo di innalzamento degli standard di vivibilità nella nostra città”.

“Quello dell’asilo nido rappresenta il terzo finanziamento che la Regione assegna ad un nostro progetto redatto per l’amministrazione Sodano. Attendiamo - dice Alfonso Setaro, direttore generale dell’Agenzia - gli stessi risultati positivi per la trasformazione del centro storico di Marigliano che rientra sempre nel percorso intrapreso per l’innalzamento della qualità della vita della comunità”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©