Provincia / Ischia

Commenta Stampa

Michele Vietti (Csm) domani ad Ischia

Tuccillo (ODCEC): “Contro i fallimenti puntare su Pmi”

Michele Vietti  (Csm) domani ad Ischia
13/06/2013, 15:22

ISCHIA - Il vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura Michele Vietti parteciperà domani, venerdì 14 giugno, alle ore 15.30, al convegno “Crisi ed insolvenza delle società private e pubbliche”, organizzato dall’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli presso l’albergo “Regina Isabella” di Lacco Ameno. “Nel corso del dibattito discuteremo del fallimento e delle problematiche dell’azienda pubblica e delle vie d’uscita da un eccessivo indebitamento”, ha dichiarato Antonio Tuccillo, consigliere segretario dell’Ordine partenopeo. “Abbiamo scelto quest’argomento perché riteniamo che il tempo della grande industrializzazione sia finito. Oggi l’impresa familiare, zoccolo duro dell’economia italiana, deve essere coltivata e supportata. Gli accordi di ristrutturazione, messi a disposizione dal legislatore, possono essere uno strumento per uscire dalla crisi, e andrebbero sfruttati nel migliore dei modi”, ha continuato Tuccillo. “E la location ischitana ci permetterà di affrontare il tema legato al turismo come risorsa fondamentale per l’economia del nostro territorio”.

Il convegno sarà aperto alle ore 10 da Carmine Monti, sindaco di Lacco Ameno, e Gian Paolo Buono, presidente associazione Avvocati Isola d’Ischia. Alle 10.30 in programma la prima tavola rotonda, intitolata “Concordato e ristrutturazione dei debiti nell’azienda turistica: novità, prospettive e responsabilità” e introdotta da Lucio Di Nosse, presidente sezione fallimentare del Tribunale di Napoli. Parteciperanno Ciro Esposito, docente di Diritto commerciale presso l’Università di Pescara, Vincenzo Esposito, presidente commissione Diritto fallimentare Odcec Napoli, Stanislao De Matteis, magistrato sezione Fallimentare del Tribunale di Napoli, Giovanni D’Antonio, consigliere Odcec Nocera, Manlio Mastrominico, dirigente Equitalia Sud, Enrico Soprano, avvocato amministrativista, Mario Santaroni, docente di Crisi d’azienda presso l’Università Bicocca di Milano.

Alla seconda tavola rotonda su “I tardivi pagamenti, i piani di rientro e di riequilibrio della pubblica amministrazione, degli enti locali e dei sistemi sanitari regionali. Il dissesto finanziario”, parteciperanno Vincenzo Moretta, presidente Odcec Napoli, Arnaldo Ferrandino, sindaco di Casamicciola, Achille Coppola, presidente emerito Odcec Napoli, Marco Catalano, sostituto procuratore generale Corte dei Conti Campania, Luigi Abete, magistrato, Luigi Frunzio, direttore generale ministero Giustizia – Affari penali, Sergio Zeuli, magistrato Tar Campania, Rodolfo Girardi, presidente Acen Napoli, Sergio Gallo, vicepresidente Autorità vigilanza contratti pubblici, e Roberto Bocchini, ordinario di Diritto privato presso l’Università Partenope di Napoli. Nel corso dei lavori è prevista la presentazione del libro “Facciamo giustizia” di Michele Vietti, alla quale prenderanno parte l’autore insieme a Carlo Alemi, presidente Tribunale di Napoli e Nicola Graziano, magistrato sezione Fallimentare del Tribunale di Napoli.

Il convegno proseguirà sabato con una tavola rotonda dal titolo “Le società pubbliche”, al quale parteciperanno Maurizio Corciulo, vicepresidente Odcec Napoli, Giuseppe Ferrandino, sindaco Ischia, Fabrizio Escheri, presidente Odcec Palermo, Salvatore Palma, assessore al Bilancio del Comune di Napoli, Stefano Ambrosini, ordinario di diritto commerciale presso l’Università del Piemonte, Baldassarre Quartararo, dottore commercialista, Aldo Ceniccola, magistrato, Francesco Fimmanò, docente, Alberto Marino, avvocato, Andrea Bianchi, direttore generale ministero Sviluppo economico, Angelo Del Franco, magistrato, e Claudio Battistella, responsabile direzione centrale Credito problematico di Intesa San Paolo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©