Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Miss Magma, Naomi Buonomo la più bella tappa Torre del Greco

Boom di partecipanti: 36 ragazze sfilano in passerella

Miss Magma, Naomi Buonomo la più bella tappa Torre del Greco
01/07/2013, 15:12

È Naomi Buonomo la reginetta di Torre del Greco di Miss Magma, il concorso di bellezza organizzato dall’associazione Nuova Arcadia sotto la direzione artistica di Luisa Serdonio. Neklla tappa svoltasi al Posh club, la giovane di Orta di Atella ha convinto la giuria, presieduta dall’attore Ciro Ceruti, meritandosi la fascia di Miss Magma-La tenuta degli antichi sapori. Alle sue spalle Sara Renatti (miss Eleganza-Di Maio medical) e Virginia Chianchiano (In gambissima-centro benessere La perla). A completare le fasce assegnate Likar Ruslana (Trendy-Lunella bijoux), Karina Koval (Blue eyes-Di Maio medical), Antonella Monaco (Fair play-Villa Carolina), Roberta de Martino (Sorriso-autocarrozzeria Fratelli Desiderio), Roberta Limatola (Mediterranea-Goldway), Roberta Morra (Ragazza più-Dar Impianti), Antonia Lapelazzuli (Melody-Magma & Pz  studio), Lidia Ines Rinaldi (Ragazza copertina-Fratelli Vitiello), Marianna Maresca (Sunshine-Posh club).

Non facile il compito della giuria in una serata che ha fatto registrare il pienone nelle aree di via Montedoro, sia tra il pubblico che sul palco, visto che hanno sfilato ben 36 ragazze: oltre a Ceruti hanno composto il parterre di giurati Angelo Di Maio (titolare della Di Maio medical); Lucia Lunella (titolare della Lunella bijoux); l’assessore ai Lavori pubblici Ciro Sorrentino; il consigliere provinciale Giovanni Palomba; Pasquale Garofalo, titolare della Minerva eventi e organizzatore di Omnia Fiera e Ti Sposo a Ercolano; la giornalista Maria Consiglia Izzo; Emanuele Sicignano della Sicignano management; Pasquale Capasso, responsabile perla Campaniadel concorso Miss Blumare; Eliana Schiano, titolare delle Elly’s model; Isabella Orlando, titolare della Fashion model lab; Sergio Vessicchio, giornalista e conduttore televisivo.

A condurre la serata Salvatore Perillo e Ida Fiore, che nonostante fossero alla seconda uscita in coppia hanno mostrato di avere già un eccellente feeling: Perillo e Fiore sono stati “interrotti” a più riprese dai personaggi di Antonio Scardini, che ha proposto ai presenti le imitazioni di Berlusconi, Grillo e Celentano. La sigla iniziale è stata eseguita da Nunzio Casoria e dalle Barock ensemble. Apprezzati i momenti musicali eseguiti dalla piccola Sofia (appena 9 anni) e dal rapper Arturo Maze.

Soddisfatto il titolare del Posh club, che ospita dalla prima edizione in carrozzone di Miss Magma: “Ogni anno è un’emozione che si rinnova – ha detto – e il pienone registrato anche in questa circostanza è la dimostrazione dell’eccellente lavoro svolto dagli organizzatori”. Una macchina perfetta, che non ha lasciato nulla al caso: la regia è stata firmata da Giuseppe Di Salvatore, mentre le coreografie sono state curate da Alessandra d’Orsi. Assistente di palco Lucrezia D’Urzo, assistente alla regia Andreadomenico D’Urzo. Va sottolineato che le prime tre classificate e la vincitrice della prima tappa di Volla rappresenteranno Miss Magma al concorso nazionale “Un volto per il Giro d’Italia”.

Fitto il calendario dei prossimi impegni: il 7 luglio prevista la tappa di Visciano in piazza Lancellotti, il 17 si torna a Torre del Greco all’interno di Omnifiera. Infine il 30 luglio appuntamento a Capaccio-Paestum.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©