Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Monaco: "non basta la sospensione dei carotaggi. Bisogna rinunciare alla discarica al Castagnaro"


Monaco: 'non basta la sospensione dei carotaggi. Bisogna rinunciare alla discarica al Castagnaro'
20/04/2012, 15:04

«La decisione di stamani del Comitato Provinciale per l’ordine pubblico e la sicurezza in merito alla sospensione dei carotaggi al Castagnaro, è positiva» dichiara Filippo Monaco, candidato sindaco del Centro - Destra, che però precisa: «è necessario andare oltre: il commissario Vardè deve dire chiaramente, e al più presto, che non si farà più la discarica al Castagnaro. Per questo motivo, già da qualche giorno, ho preso contatti con i nostri parlamentari, con i nostri consiglieri regionali e con il presidente della regione Campania affinchè si lavori per scongiurare questa ipotesi disastrosa per il territorio di Pozzuoli e dei Campi Flegrei».

«Nel frattempo – continua Monaco – come ho proposto agli altri candidati alla carica di sindaco, ho sospeso la campagna elettorale. Sono stati annullati tutti i comizi e le iniziative pubbliche in programma. Ma noi continuiamo a lottare e stare al fianco di chi protesta. Spero che tutti gli altri candidati alla carica di sindaco facciano altrettanto e mantengano l’impegno assunto. Ringrazio per l’appoggio alla mia proposta i sindaci di Quarto, Bacoli e Monte di Procida. Nei prossimi giorni io e i tutti i candidati alla carica di consigliere comunale del Centro - Destra saremo impegnati tra la gente a spiegare i motivi di questa decisione. Non possiamo pensare al rilancio turistico di Pozzuoli quando in un sito di rilevanza ambientale come il Castagnaro, si pensa di fare una discarica. Siamo in una situazione assurda: in dieci anni sono stati spesi centinaia di milioni di euro per il turismo culturale a Pozzuoli e mancano ancora soldi per il completamento del Rione Terra e ora, invece, in pochi giorni si vogliono spendere 45 milioni di euro per fare una discarica vanificando tutti questi investimenti. Alla gente parleremo di ambiente e di riqualificazione».

Infine, Monaco lancia un appello alla cittadinanza: «continuiamo a difendere la nostra terra e partecipiamo uniti alla manifestazione di domani indetta dal Comitato contro la discarica del Castagnaro».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©