Provincia / Caserta

Commenta Stampa

E stasera concerto gratuito in città con Angelini e Cortese

Musica e solidarietà, Niccolò Fabi incontra gli studenti

Comunicare con le sette note ai tempi dei talent show

.

Musica e solidarietà, Niccolò Fabi incontra gli studenti
23/11/2012, 14:08

CASERTA - La musica come mezzo di comunicazione sociale, questo il tema dell’incontro tenuto questa mattina dal cantautore romano Niccolò Fabi con gli studenti del liceo Manzoni di Caserta. Un’occasione per rilanciare con forza il potere identitario della musica, intesa come veicolo per esprimere emozioni e disagi, per crescere e riconoscersi. Uno strumento nel quale Niccolò Fabi crede tantissimo, da quella volta, quasi 20 anni fa, che leggendo ‘La vita è altrove’ di Milan Kundera capì quanto potesse essere terapeutico mettere su carta quello che si prova, quello che ci accade, quello di cui ci vergogniamo. Da allora scrivere , note e canzoni, è diventato il suo mestiere, la sua ragione di vita, il modo per superare i momenti bui della vita. ‘Non ho la presunzione di insegnare ai giovani come vivere – precisa Fabi - posso solo raccontare la storia della mia vita e sperare di riuscire a trasmettere quello che penso sia giusto’. Al suo fianco Rosanna Iannacone, nota speaker radiofonica, Angelo Agnisola, giornalista, operatore culturale ed esperto di progettazioni didattiche e la dirigente scolastica del Manzoni, Adele Vairo, che dell’evento dice: ‘Con questo incontro abbiamo inteso, ancora una volta, fare un uso didattico della musica, comunicare ai giovani servendoci dei loro codici. Niccolò Fabi, non è infatti un cantante tout court, è un artista che fa cultura della comunicazione, che utilizza la musica come veicolo di solidarietà e di promozione di messaggi culturali, un testimone privilegiato del nostro tempo’. E questa sera il cantautore terrà un concerto gratuito in città insieme ai musicisti Roberto Angelini e Pier Cortese per presentare ‘Ecco’ il suo nuovo album.

Commenta Stampa
di Daniela Volpecina
Riproduzione riservata ©