Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Napoli: Ambrosino, intervenga il ministro Maroni


Napoli: Ambrosino, intervenga il ministro Maroni
21/09/2010, 12:09


NAPOLI - "Mentre i riflettori della politica nazionale sono tutti puntati sulla 'contabilita'' romana e cioé per capire quali saranno i numeri che sosterranno il governo, qui a Napoli è ormai evidente che i numeri del centrosinistra non ci sono affatto, nemmeno quelli minimi". Lo dice Raffaele Ambrosino, consigliere comunale di Napoli del Pdl. "Intervenga - aggiunge - il ministro Maroni per sciogliere questo consiglio comunale e per porre fine all'agonia dell'amministrazione Iervolino e della nostra città. Ormai non si riesce nemmeno a discutere il benché minimo provvedimento, sia che si parli dell'importante piano sociale di zona o del piano delle edicole. Gli assessori restano anch'essi pervicacemente attaccati alle poltrone nonostante i loro atti non riescono ad essere approvati". "I vari Bersani e Di Pietro, che abbaiano quotidianamente contro il presidente Berlusconi e la sua maggioranza, che cosa dicono - conclude Ambrosino - del blocco amministrativo causato dalle decine di flop del consiglio comunale della terza città d'Italia?".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©