Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Napoli, avevano rapinato un distributore di carburante

Carabinieri fermano due giovani

Napoli, avevano rapinato un distributore di carburante
28/11/2013, 13:17

NAPOLI - I carabinieri della stazione Vomero Arenella hanno sottoposto a fermo d’indiziato di delitto Marco Corcione, 19 anni, residente in via Amato di Montecassino e Emanuele Giliberti, 18 anni, residente al Vico Storto Sant’agostino degli scalzi, entrambi già noti alle forze dell'ordine, ritenuti responsabili di una rapina perpetrata il 24 novembre a un distributore di carburante del corso Europa.
Con la minaccia di una pistola si erano fatti consegnare 3.770 euro dal gestore per poi fuggire in sella a uno scooter.
Dopo veloci indagini i militari sono riusciti a restringere il numero dei sospetti grazie alle immagini estrapolate da un sistema di videosorveglianza. L’individuazione ad opera del benzinaio ha fatto il resto.
I fermati, dopo le formalità rito, sono stati associati al carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©