Provincia / Napoli

Commenta Stampa

160 chilometri che collegheranno centro e periferie

Napoli, progetto pista ciclabile da 8 mln: incredibile


.

Napoli, progetto pista ciclabile da 8 mln: incredibile
18/09/2013, 11:28

NAPOLI – Come si dice: “a lavare la testa all’asino si perde l’acqua e pure il sapone”. Non smette di stupire la decisione di  creare una enorme rete ciclo-pedonale di 160 chilometri a Napoli, e per realizzare l’opera, addirittura, sarebbe già pronto un investimento di 8 milioni di euro. Il progetto si chiama Bike plan ed è stato presentato ieri in Comune dall'assessore alla Mobilità, Anna Donati,la stessa che ha bucato sulla viabilità e trasporti in città, lo stesso assessore al centro della bufera sulla ztl. La città di Napoli ha attualmente le stesse esigenze della carta costituzionale: ha bisogno di garanti che ne sanciscano le esigenze primarie, perché quelle individuate dal governo cittadino, fanno veramente discutere. E dopo il budello colorato che ha fatto tanto discutere per tutta l’estate anche per l’impiego di fondi pubblici letteralmente buttati in strada, arriva adesso la pensata targata Anea. La città ha bisogno di ben altro che una mega pista ciclabile che dalla stazione centrale conduca nell’hinterland, ad esempio, anche perché Napoli non è Oslo, Stoccolma o Praga, Napoli ha esigenze ben diverse che riguardano la sicurezza, il lavoro, la scuola, i trasporti, la sanità e tanti altri servizi primari alla società. Siccome si parla di fondi fesr, e quindi liquidità comunitaria, chissà cosa ne pensa Bruxelles su un progetto non solo non ha nessun ritorno pratico, ma descrive una realtà territoriale per nulla conforme all’effettiva.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©