Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Napoli, “truffa dello specchietto” e contrabbando di sigarette scoperti da carabinieri durante servizi contro illegalità diffusa


Napoli, “truffa dello specchietto” e contrabbando di sigarette scoperti da carabinieri durante servizi contro illegalità diffusa
25/11/2013, 09:40

NAPOLI - I carabinieri della stazione arenaccia hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del quartiere san lorenzo predisposto contro forme d’illegalità diffusa.
nel contesto e’ stato tratto in arresto giuseppe esposito, 55 anni, residente a giugliano in campania in via scarpetta, già noto alle ffoo, trovato in possesso sul vico sant’antonio abate di 70 stecche di sigarette di varie marche prive del sigillo dei monopoli di stato.
un pregiudicato 33enne di arpino di casoria e’ stato invece denunciato in stato di liberta’ per tentata truffa e ricettazione. l’uomo ‘ stato bloccato sul corso novara mentre con la sua renault espace stava sbarrando la strada impedendo il transito alla volkswagen tiguan guidata da un 33enne di casalnuovo.
dopo l’intervento volto a ripristinare la circolazione i carabinieri hanno accertato che il suddetto, in piazza nazionale, aveva poco prima simulato di essere stato colpito dallo specchietto laterale dell’altro veicolo inseguendo fino al corso novara con la propria vettura quella del 33enne quando questi si era rifiutato di fermarsi perchè non aveva colpito niente.
la espace e’ risultata priva di copertura assicurativa e con polizza contraffatta ed e’ stata sequestrata.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati