Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Semafori spenti è caos

Napoli, urban jungle


.

Napoli, urban jungle
22/08/2013, 12:31

NAPOLI – Città nel caos sotto vari punti di vista e ci mancavano solo i semafori a rendere il tutto ancora più allucinante. Trovare a Napoli un semaforo che funziona è veramente un’impresa ardua: dal centro alle periferie o è arancione o è morto definitivamente per cui la viabilità è lasciata al buon cuore degli automobilisti e dei centauri che sfrecciano come se fossero a Montecarlo. Già una volta Palazzo S. Giacomo ha sottolineato l’impossibilità di ripristinare i trafficlights cittadini per mancanza di fondi, magari adesso potremmo chiedere ai Napoletani una colletta. L’imbarazzo, ovviamente, sta solo nel fatto che in ben 20 frenetici tweet, il sindaco de Magistris aveva assicurato che era tutto sotto controllo e che la stampa ingigantisce i problemi. Ma i problemi a Napoli non sono giganti, sono solo problemi che andrebbero affrontati, e non soltanto idealizzati.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©