Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Blitz della squadra mobile in abitazione di insospettabile

Nascondeva marijuana in casa, arresto a Villa Literno - video

Sequestrati anche due tritaerba, processo per direttissima

.

Nascondeva marijuana in casa, arresto a Villa Literno - video
25/09/2013, 11:57

VILLA LITERNO – L’impegno della squadra mobile di Caserta, nel contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, ha portato all’arresto di un altro insospettabile che aveva organizzato una fiorente attività di spaccio. Nella serata di ieri, infatti, gli investigatori, impegnati da alcuni giorni in attività di appostamento ed osservazione nel comune di Villa Literno, hanno fatto irruzione nell’abitazione di un operaio, incensurato, dove hanno rinvenuto e sequestrato un ingente quantitativo di marijuana. All’interno del garage dello stabile sono stati rinvenuti diversi sacchetti contenenti l’infiorescenza della pianta, per un peso totale di 1 chilogrammo. Oltre alle foglie, già essiccate, venivano rinvenuti anche dei rami da cui era stata già staccata l’infiorescenza, alcune piante esposte per l’essiccazione ed una ulteriore pianta interrata in un’aiuola del cortile. Inoltre, gli agenti, coordinati dal vice questore Alessandro Tocco, hanno sequestrato anche due tritaerba, utilizzati per sminuzzare le foglie essiccate. Il proprietario dell’abitazione, T. A., di 35 anni, veniva arrestato in flagranza di reato con l’accusa di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio e, per come disposto dal magistrato di turno presso la Procura del Tribunale di Napoli Nord, accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa di essere processato con rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©