Provincia / Benevento

Commenta Stampa

Nicola Piovani strega il pubblico di Benevento Città Spettacolo


Nicola Piovani strega il pubblico di Benevento Città Spettacolo
05/09/2011, 12:09

Nicola Piovani strega Benevento. I “Viaggi di Ulisse”, concerto mitologico per strumenti e voci registrate scritto e diretto dal pianista e compositore Nicola Piovani, ha aperto la XXXII rassegna teatrale “Città Spettacolo” al Teatro Romano.

In uno scenario a dir poco incantevole, come un maestro ad una platea di alunni, Piovani ha raccontato Ulisse attraverso le note supportato dalle immagini curate da Milo Manara e dalle voci registrate di grandi attori del teatro contemporaneo. Un viaggio attraverso l’Isola delle Sirene, maliarde ed incantatrici che agitano il cuore dello stesso Ulisse legato ad un palo per resistere a tutte le tentazioni; attraverso l’isola dei Lotofagi, dove Ulisse condottiero, al ritmo scandito del sassofono, “salva” i suoi uomini rammolliti dagli effetti del fiore di Loto; e attraverso la terra dei Ciclopi, dove Ulisse perde sei dei suoi uomini per essersi trattenuto in casa di Polifemo spinto dalla curiosità di vedere uno di quei mostri da vicino.

L’Ulisse di James Joyce è il protagonista della seconda parte dello spettacolo. Il ritorno a casa dell’eroe, sua moglie Penelope, che veste i panni di Molly Blue, è una “vaiassa” napoletana oramai abituatasi alla solitudine in cuor suo infastidita dalle “attenzioni del marito, mentre l’animo zingaro di Ulisse, dopo il suo ritorno a casa lo spinge a riprendere il mare, così come lo vede Dante nell’Inferno e così l’eroe cerca di varcare le colonne d’Ercole. Poi il naufragio e via con i ricordi di tutti i viaggi passati, delle isole attraversate, della vita finita.

Grandi applausi con standing ovation per Piovani e i suoi maestri solisti dell’orchestra Aracoeli che, colpiti dalla accoglienza, felici lasciano il teatro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©