Provincia / Caserta

Commenta Stampa

E’ quanto deliberato nell’assemblea di domenica scorsa

No Turbogas, sabato un nuovo corteo a Vairano Scalo

Anche la Coldiretti in campo a sostegno dei comitati civici

.

No Turbogas, sabato un nuovo corteo a Vairano Scalo
20/11/2012, 10:47

PRESENZANO - Non conosce tregua l’attività del “Comitato per la salvaguardia dell’Alto Casertano: No Turbogas a Presenzano”. Anche quello appena trascorso è stato un fine settimana ricco di appuntamenti ed iniziative. Duplice l’obiettivo: da un lato sensibilizzare l’opinione pubblica sulla nascente centrale turbogas e, dall’altro, richiamare le Istituzioni locali alle proprie responsabilità, in tema di tutela dell’ambiente e diritto alla salute della cittadinanza. Ma procediamo con ordine. La prima iniziativa c’è stata venerdì scorso, a Venafro (Isernia), ed ha visto il Comitato No Turbogas prendere parte attiva all’assemblea pubblica promossa dal Movimento Giovanile Venafrano. “In questo modo – spiegano gli organizzatori – è stato possibile allargare il fronte della battaglia anche al Molise, considerando il fatto che la centrale dovrebbe sorgere al confine tra le due province, quella di Caserta e quella di Isernia appunto”. Sabato, invece, è stata la volta della partecipazione al presidio, che si è tenuto in quel di Capua, per dare sostegno al “Movimento No Gas” che si sta battendo contro la realizzazione del gassificatore voluto dalla Provincia di Caserta e dalla locale amministrazione comunale. Il lungo fine settimana si è concluso nel pomeriggio di domenica con l’assemblea di coordinamento “No Turbogas”, ospitata nella sala consiliare del Comune di Presenzano. Fermi restando i diversi movimenti civici di lotta, il Comitato ha raccolto le adesioni delle Amministrazioni Comunali dell’Alto Casertano, della Comunità Montana di Monte Santa Croce e dei vertici della Coldiretti che hanno voluto fortemente prendere parte all’evento. Il Comitato ha espresso soddisfazione anche per l’adesione che è giunta da parte dei Collettivi e dei rappresentanti degli studenti degli Istituti della provincia di Caserta. A margine dell’affollata assemblea, il comitato ha dato appuntamento a tutti i presenti al “Corteo NO Turbogas” che è in programma per sabato prossimo, 24 novembre, in quel di Vairano Scalo.

 

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©