Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Quinta vittima nel mese di giugno

Nocera superiore, operaio muore folgorato da scarica elettrica


Nocera superiore, operaio muore folgorato da scarica elettrica
28/06/2012, 19:06

NOCERA SUPERIORE – Ancora vittime sul lavoro in Provincia di Salerno. Dopo la morte di  Luigi Renzi, l'operaio 30enne rimasto schiacciato ieri, a Nocera c’è stata un'altra vittima dove un operaio di 42 anni ha perso la vita folgorato da una scarica elettrica. Il triste episodio è accaduto a Nocera Superiore. La vittima si chimava Antonio Medoro, originario di Olevano sul Tusciano, sposato e con figli. Medoro era  dipendente di una ditta di Sarno e quel giorno stava operando in una cabina elettrica quando è rimasto folgorato da una potente scarica elettrica. Immediato l’intervento dei soccorsi ma per l’uomo non c’era più niente da fare. L’operaio è deceduto all'istante. Si tratta, purtroppo, della quinta vittima sul lavoro dal 2 giugno scorso nel Salernitano.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©

Correlati