Provincia / Nola

Commenta Stampa

Nola, Accademia Teatro Stabile: al via gli esami di ammissione


Nola, Accademia Teatro Stabile: al via gli esami di ammissione
21/03/2011, 13:03

Dopo la musica ed il cinema, Nola apre le porte al Teatro. Un progetto fortemente voluto dall’Amministrazione Biancardi, ed in particolare dall’Assessorato ai Beni Culturali, da sempre proiettato in tutte le sue azioni a promuovere e valorizzare la Cultura in tutte le sue forme.

L’istituenda Accademia, che si avvarrà della direzione artistica dell’attrice Veronica Mazza, ha come scopo la formazione di attori in grado di inserirsi con padronanza sulle scene professionali del Teatro Italiano. Essa ha durata biennale e il costo della partecipazione ai corsi di formazione è interamente sostenuto dall’Ente di Piazza Duomo attraverso la concessione di apposite borse di studio.

Le selezioni per accedere ai corsi si terranno giovedì 24 Marzo 2011 alle ore 16 presso il Teatro Umberto di Nola. Le prenotazioni per il colloquio di ammissione si effettueranno direttamente in loco, nello stesso giorno della prova, a partire dalle ore 15.30.

Nel previsto colloquio motivazionale saranno esaminate le reali aspirazioni e valutate le attitudini individuali artistiche e culturali di ogni singolo aspirante attore. Ad essi verrà chiesto di recitare un brano teatrale a scelta (monologo o scena dialogata con un eventuale partner). In assenza di un brano scelto dal candidato, la Commissione si riserva la possibilità di giudicare sulla base di letture “all’impronta” e/o improvvisazioni.

È altresì prevista, in maniera facoltativa, la possibilità di esibirsi in un brano cantato e in performance di danza.

“L’ennesima azione dell’Assessorato per imporre Nola all’attenzione della Cultura vera che è quella dell’espressività, del sentimento e della dolcezza – ha dichiarato l’Assessore ai Beni Culturali, Maria Grazia De Lucia –. Parte così l’Accademia Stabile del Teatro nolano curata da una nolana verace, Veronica Mazza, esperta e colta perché formatasi in uno dei contesti teatrali più prestigiosi di Napoli. Un ulteriore passo verso una Nola sempre più grande”.

“Sono particolarmente orgogliosa di mettere a disposizione dei giovani nolani che provano interesse per il mondo del teatro, tutta l’esperienza che ho maturato in questi miei circa quindici anni di carriera – ha dichiarato Veronica Mazza –. Spero di poter trasmettere loro tutto l’amore ed il rispetto per questo mestiere che ho appreso dai Grandi Maestri con cui ho avuto l’onore di lavorare. Se solo riuscirò a trasferire anche una piccola parte della magia che mi hanno regalato Artisti quali Regina Bianchi, Giorgio Albertazzi, Aldo Giuffrè, ma anche Carlo Buccirosso, Biagio Izzo, Antonio Casagrande, oltre, naturalmente Eduardo Tartaglia, con cui ho condiviso quest’ultimo decennio di grande fortuna, allora potrò dire che l’avventura della Accademia Nolana di Teatro avrà avuto un senso”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©