Provincia / Nola

Commenta Stampa

Nola: approvato bilancio consuntivo del 2009


Nola: approvato bilancio consuntivo del 2009
26/06/2010, 10:06

Approvato, nella seduta del Consiglio Comunale di oggi, lo schema consuntivo dell’anno 2009. A relazionare sull’argomento, l’assessore al Bilancio Antonio Russo, che ha sottolineato come il consuntivo appartenga all’attuale amministrazione solo per i 5/12, visto che la stessa si è insediata nel luglio 2009.
“Quando ci siamo insediati – ha affermato Russo – abbiamo trovato un patto di stabilità sforato di ben 4 milioni di euro. Il nostro impegno è andato nella direzione di riportare i conti nell’alveo dei parametri sanciti dal patto di stabilità. Obiettivo che abbiamo centrato in pieno. Il consuntivo presenta un avanzo di amministrazione pari ad 8 milioni di euro che verranno destinati, in particolare, alla copertura di debiti fuori bilancio pregressi. Rimarchiamo che nel 2009 non sono stato prodotti debiti fuori bilancio”.
All’attenzione dell’assise vi era anche l’approvazione dell’accordo di programma per la realizzazione in forma associata del Piano Sociale di Zona, per le attività di integrazione socio–sanitaria. Il provvedimento è stato licenziato con 18 voti a favore ed uno contrario. A relazionare sul tema è stato l’Assessore alle Politiche Sociali Arcangelo Annunziata.
“L’accordo viene fuori da un lungo ed articolato percorso di confronto con le associazioni, con i rappresentanti dei Comuni, le competenti commissioni consiliari e la conferenza dei capigruppo. Gli stanziamenti del Piano Sociale di Zona, per tutto l’Ambito 11, afferiscono a circa 884.000 euro. Lo strumento – ha continuato lo stesso Annunziata – contribuisce a delineare un quadro di maggiori certezze economico–finanziarie per i servizi già attivati e per quelli che stiamo attivando. In particolare, abbiamo l’assistenza domiciliare ai disabile, già attivata coi voucher, l’assistenza domiciliare agli anziani, che verrà anch’essa ripristinata con lo stesso sistema, il segretariato sociale, che sarà presente anche su Piazzolla e Polvica, il centro di orientamento al lavoro, il centro interculturale con uno sportello per gli immigrati, in collaborazione con le organizzazioni sindacali, per un inserimento nella legalità e con la solidarietà”.
Disco verde anche per la convenzione relativa al conferimento delle funzioni di Stazione Unica Appaltante, che è stata votata in maniera unanime. Il progetto portato avanti di concerto con la Prefettura di Napoli, così come ha dichiarato il Sindaco Geremia Biancardi, consentirà un miglioramento dell’efficienza, oltre che rendere le procedure trasparenti ed al riparo da qualsiasi infiltrazioni di tipo criminale.
Fumata bianca anche per le nomine della Commissione Pari Opportunità. In particolare ne faranno parte, come componenti di diritto, i consiglieri Cinzia Trinchese e Carmela Scala, oltre che l’assessore Mariagrazia De Lucia. Poi, ancora, l’avvocato Daria Papa (Api Sanità), la dottoressa Mariantonietta Napolitano (Ass Cimo), la dottoressa Rosa Galasso del 30° Distretto Scolastico, Caterina Napolitano (Contea Nolana) e l’avvocato Patrizia Nulli (Ass. Napoli Cultural Classic).
Rinviato,invece, il capo relativo alla variazione del regolamento edilizio comunale vigente.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©