Provincia / Nola

Commenta Stampa

Si chiude l’anno più ricco di successi e duro

Nola Città dei Gigli, un 2013 da incorniciare


Nola Città dei Gigli, un 2013 da incorniciare
30/12/2013, 11:32

NOLA - Cala il sipario sul 2013 e in casa Nola Città dei Gigli a.s.d è tempo di bilanci. Quello che volge oramai al termine è stato infatti l’anno della definitiva consacrazione per il sodalizio bruniano. Consolidata l’attività della Scuola Federale di Pallavolo, insignita del Marchio di Qualità d’Argento per l’attività giovanile, e raggiunti risultati agonistici di assoluta eccellenza, il 2013 è stato anche l’anno della chiamata da parte della Fipav in B2. Un evento unico per il Nola Città dei Gigli a.s.d. che, grazie ai suoi storici partner, Primo, Vulcano Buono, McDonald’s, e Givova è riuscito a dar seguito ad un progetto giovanile i cui sicuri frutti saranno colti nei prossimi anni. Il più grande e ancor oggi ritenuto incredibile successo del 2013, resta però la partecipazione alle Finali Nazionali Under 16 svoltesi a Chioggia lo scorso mese di maggio. La più grande soddisfazione possibile per la piccola società bruniana riuscita nell’impresa di sfidare i giganti del volley italiano dopo aver regolato magistralmente le parietà campane appartenenti a società del calibro di Centro Ester e Pontecagnano prima di imporsi nelle Finali Interregionali con le migliori selezioni under 16 di Abbruzzo, Molise e Umbria.
Un anno fantastico che però la presidentessa del Nola Città dei Gigli a.s.d., Elvezia Chiacchiaro, spera possa fungere da sprone per un 2014 ancor più ricco di soddisfazioni e miglioramenti: “Quello che sta per concludersi è stato un 2013 ricco di soddisfazioni e successi – ha esordito Elvezia Chiacchiaro – la nostra piccola famiglia è entrata di diritto nel novero delle grandi società campane raggiungendo standard sportivi e organizzativi mai toccati prima. La Scuola di Pallavolo è oramai divenuta un centro di attrazione per centinaia di bambini e genitori e l’attestato di stima giunto dalla Fipav che ci ha onorati del Marchio di Qualità d’Argento per l’attività giovanile, è arrivato proprio a testimonianza della bontà del lavoro svolto da dirigenti e tecnici. Il settore giovanile poi, sta continuando lo splendido percorso di crescita fisica e tecnica che ha già prodotto nella scorsa stagione la partecipazione alle Finali Nazionali under 16 a Chioggia. E proprio partendo dalla sconfinata fiducia nelle prossime generazioni che abbiamo deciso di intraprendere un percorso in B2 con un gruppo composto per tre quarti da atlete classe 97-98 e finanche 2000 supportate dallo storico nucleo delle ’92 nolane. Questo è il nostro concetto di pallavolo, questo è il nostro metodo, questi saranno i capisaldi del prossimo anno che – ha concluso la professoressa Elvezia Chiacchiaro - ci auguriamo possa portare pace, serenità ed un pizzico di felicità in tutte le case del mondo”.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©