Provincia / Nola

Commenta Stampa

Nola, emozioni in serie D: vola la Primo, inciampa la McDonald’s


Nola, emozioni in serie D: vola la Primo, inciampa la McDonald’s
02/12/2013, 11:58

NOLA - Una vittoria e una sconfitta, è questo il bottino portato a casa dal Nola Città dei Gigli a.s.d. nella giornata di ieri al termine della quinta giornata dei campionati di serie D maschile e femminile. Al netto e perentorio successo conseguito dai ragazzi della Primo Nola a Succivo contro l’Atellana Volley (3-0) ha fatto seguito un’emozionante ma purtroppo sfortunata battuta d’arresto delle “Pesti” della McDonald’s Nola a Baiano, dove la Via Satellite ha saputo imporsi 3-2. In virtù di questi risultati, la Primo Nola resta saldamente in scia della capolista del girone A della serie D maschile, il Vitulano, salendo a quota 13 punti (a -1 dalla vetta), mentre le “Pesti” della McDonald’s restano stabili al 3° posto a quota 13 punti a -1 dalla prima del girone C della serie D femminile.
Soddisfatto dei risultati ottenuti dalle due squadre impegnate nella quinta giornata di serie D, il direttore generale bruniano, Guido Pasciari, si è voluto soffermare sull’importanza del successo dei ragazzi della Primo Nola e sulla costante crescita che sta caratterizzando il percorso delle giovanissime atlete della serie D griffata McDonald’s: “Devo fare i complimenti ai ragazzi per l’importante vittoria conquistata sul campo dell’Atellana – ha dichiarato Guido Pasciari – perché nonostante i favori della vigilia, queste sono partite molto insidiose e tutt’altro che scontate. La classifica del girone maschile si sta sempre più delineando e devo dire che sono molto sorpreso e soddisfatto da come questa squadra si sta amalgamando e dell’entusiasmo messo in campo da un gruppo di ragazzi che hanno deciso di fare grande il Nola Città dei Gigli a.s.d. Le “Pesti” invece, nonostante lo stop al tiebreak stanno dimostrando parte del loro potenziale e soprattutto stanno facendo propria l’esperienza maturata in B2 approcciando alla serie D, nonostante la giovanissima età, con grande coraggio. I risultati – ha concluso il direttore generale Guido Pasciari – sono sicuro che non tarderanno ad arrivare”.
Sorridono le due serie D e prosegue a vele spiegate il cammino delle selezioni giovanili targate McDonald’s. Il prossimo 11 dicembre, dopo la bella vittoria contro la Phoenix Caivano, tornerà in campo l’under 18 bruniana sul campo dell’Asd Bagnopolis, mentre giovedì 5 dicembre toccherà all’under 16 di coach Raffaele Donnarumma andare a caccia dei 3 punti sul campo del Roccarainola.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©