Provincia / Nola

Commenta Stampa

Nola. Festa Patronale in onore di San Felice, il Calendario delle celebrazioni


Nola. Festa Patronale in onore di San Felice, il Calendario delle celebrazioni
11/11/2011, 13:11

Celebrazioni religiose, sagre, riconoscimenti e fuochi pirotecnici. E’ quanto prevede il programma di appuntamenti stilato dall’Assessorato ai Beni Culturali del Comune di Nola, in vista dei festeggiamenti in onore di San Felice, Vescovo e Martire, compatrono della città insieme a San Paolino. Un calendario ricco di manifestazioni, con momenti di alta cristianità, per celebrare, nel pieno rispetto della tradizione, l’amato Santo.

Si parte lunedì, 14 novembre 2011, quando, alle ore 18.30, dalla Cattedrale, sfilerà in processione il busto argenteo del Santo per la tradizionale processione. A guidare il corteo, lungo le strade cittadine, Mons. Beniamino Depalma e il Sindaco Geremia Biancardi, accompagnati da autorità civili, religiose e militari. Un momento che culminerà, intorno alle 20.00, con l’esibizione pirotecnica del “Fuoco della Fede”, direttamente dalla Casa Comunale.

Ma momenti di grande attesa sono previsti anche per martedì mattina, 15 novembre 2011, giorno interamente dedicato al Santo. Come da tradizione infatti, intorno alle 9.00 i fedeli si riuniranno in preghiera nell’apposita cripta aspettando il “miracolo”.

“La Festa patronale per una città è momento di risveglio delle tradizioni che caratterizzano un contesto socio–culturale e tale vuole essere quella di San Felice per Nola – ha dichiarato l’Assessore ai Beni Culturali, Maria Grazia De Lucia –. In un momento di buio profondo, dove lo sconforto e la povertà, non solo economica ma anche e soprattutto umana, morale e valoriale, sembrano essere dominanti, la Luce del Fuoco della Fede, dedicata al Santo, illumina, rischiara e segna la via da seguire”.

Ma a far da protagonista, in questi giorni, sono sicuramente anche le bancarelle di torrone, prodotto tipico della nostra terra. Come ogni anno, infatti, è destinato a salire il consumo del “tutero”, il torrone storicamente legato a questa festività, prodotto dai pasticcieri nolani e dai venditori ambulanti. E il torrone di San Felice sarà il protagonista martedì 15 novembre alle 19 della tradizionale sagra “‘o tutero e ‘o mbrell’” organizzata dalla Pro Loco “Nola Città d’Arte” presso la sede di via Tommaso Vitale.

Un programma di appuntamenti che culminerà sabato 19 novembre 2011 con il “Premio Felix Città di Nola”, promosso dall’Associazione “Gli Innamorati della Festa”. L’evento, giunto alla IX edizione, si terrà a partire dalle ore 18.00 presso l’Aula Consiliare e vedrà la consegna di una campana di bronzo con le effigi di San Paolino, San Felice e Giordano Bruno, al Magistrato Guglielmo Avolio, Presidente Sezione Penale del Tribunale di Trento e a Gennaro Bussone, Direttore Unità Operativa Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano. Personalità che, in piena sintonia con le finalità del Premio, con il proprio talento e le proprie qualità, hanno dato lustro alla città di Nola ed al suo territorio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©